logo

Vaccinato e pronto per andare in palestra? Ecco come valutare i rischi.

Un cliente solleva pesi all'interno di una palestra Planet Fitness appena riaperta a Ingleside, in California (Patrick T. Fallon/AFP/Getty Images)

DiAllyson Chiu 28 aprile 2021 alle 8:00 EDT DiAllyson Chiu 28 aprile 2021 alle 8:00 EDTSbloccaQuesto articolo è ad accesso gratuito.

Come mai?

Il DNS SO fornisce gratuitamente queste notizie a tutti i lettori come servizio pubblico.

Segui questa storia e altro ancora iscrivendoti agli avvisi e-mail sulle ultime notizie nazionali.

Per gran parte della pandemia di coronavirus, gli esperti di salute pubblica hanno segnalato palestre e centri fitness come ambienti potenzialmente ad alto rischio di trasmissione, indicando la capacità del virus di diffondersi facilmente tra le persone che respirano pesantemente in spazi scarsamente ventilati. Ora, con più della metà della popolazione ammissibile almeno parzialmente protetta dal virus, molti appassionati di fitness si chiedono se sia sicuro tornare indietro.

Sì, dicono gli esperti, con alcune avvertenze. Il rischio di palestre e corsi di allenamento indoor può essere inferiore purché siano in atto varie misure di sicurezza e essere vaccinati può essere un punto di svolta. Se sei uno dei milioni di americani che sono completamente vaccinati, alcuni esperti incoraggiano il ritorno a una routine di allenamento in qualche modo normale, citando preoccupazioni sull'effetto della pandemia sulla salute mentale e sull'aumento di peso.

Stiamo facendo cose che sono più rischiose ora perché possiamo, e penso che sia importante rendersi conto che la nostra salute mentale è altrettanto importante della nostra salute fisica, e riprendere alcune di queste normali attività è parte di ciò, ha detto Kelly. Gebo, professore di medicina ed esperto di malattie infettive alla Johns Hopkins University. Ma anche essere sicuri mentre lo si fa fa parte di esso.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Gebo e altri esperti hanno offerto consigli per valutare il rischio degli spazi di allenamento indoor, tenendo conto del tuo stato di vaccinazione e suggerimenti per stare al sicuro se scegli di tornare.

Considera il tuo stato di vaccinazione

Le persone che ricevono uno dei tre vaccini contro il coronavirus autorizzati negli Stati Uniti dovrebbero sentirsi sicuri dell'efficacia dei colpi una volta che l'immunità ha il tempo di accumularsi (che in genere richiede due settimane dopo lo scatto finale), ha affermato Monica Gandhi, professore di medicina ed esperta di malattie infettive presso l'Università della California a San Francisco.

Pfizer, i vaccini Moderna sono efficaci al 90% dopo due dosi nello studio delle condizioni di vita reale, conferma CDC

Gerald Foos è ancora vivo?

Gandhi ha detto che non appena i suoi genitori, che sono anziani, hanno superato di due settimane la seconda dose, li ha incoraggiati a tornare in palestra. È così che mi sentivo a mio agio con l'efficacia del vaccino con i miei genitori, ha detto Gandhi, che ha anche ripreso i suoi regolari allenamenti in palestra dopo essere stata vaccinata.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Per le persone vaccinate, questo è davvero un buon momento per tornare indietro, ha detto. Siamo davvero in uno stato in cui probabilmente nulla potrebbe essere più efficace di questi vaccini, anche nel contesto di casi ancora in corso negli Stati Uniti, nel proteggerci dal covid.

Ma è importante ricordare che la vaccinazione non significa rischio zero, ha affermato Abinash Virk, un medico di malattie infettive presso la Mayo Clinic.

'Com'è successo?' Prendere il covid-19 anche dopo essere stato vaccinato.

Il paese, ha affermato Virk, è in una zona di transizione e il mix di persone con diversi stati di vaccinazione significa che all'interno di un centro fitness potresti trovarti in una situazione ibrida, in cui la maggior parte delle persone non verrà vaccinata. E, ha sottolineato Gebo, probabilmente non conoscerai gli stati di vaccinazione delle persone intorno a te.

La storia continua sotto la pubblicità

Senza una clientela vaccinata e adeguati sforzi di mitigazione del rischio, le palestre e le classi di allenamento rimangono spazi interni abbastanza rischiosi, secondo Richard Corsi, esperto di qualità dell'aria interna e preside del Maseeh College of Engineering and Computer Science presso la Portland State University.

Annuncio

Le palestre possono essere molto più problematiche di molti altri spazi interni, ha scritto Corsi in una e-mail, osservando che lo scenario migliore è che tutti coloro che utilizzano la palestra siano completamente vaccinati e che gli spazi fitness abbiano precauzioni aggiuntive, come una maggiore ventilazione.

Se non sei vaccinato, si tratta di tolleranza al rischio, ha detto Gebo. Se sei una persona a basso rischio, potresti decidere che la tua salute mentale ne vale la pena.

Sapere cosa dovrebbero fare le palestre

Molte palestre e centri fitness stanno seguendo consigli dal Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e adottando un approccio stratificato alla riduzione del rischio, ha affermato Cedric X. Bryant, presidente e direttore scientifico dell'American Council on Exercise (ACE), in una e-mail. Ciò include l'applicazione della mascheratura universale e il distanziamento fisico, l'aumento della pulizia e della disinfezione, la promozione dell'igiene delle mani e il miglioramento della ventilazione e della filtrazione dell'aria.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Bryant ha sottolineato che uno spazio adeguatamente ventilato è una strategia di mitigazione molto importante per creare un ambiente più sicuro quando si raduna al chiuso, soprattutto per scopi di esercizio o attività fisica.

Decine di persone hanno contratto il coronavirus da allenamenti ad alta intensità nelle palestre. Il CDC avverte che le maschere, una migliore ventilazione sono un must.

Idealmente, gli spazi per il fitness indoor dovrebbero avere un elevato ricambio d'aria, ha affermato Linsey Marr, esperta di aerosol presso Virginia Tech che studia la trasmissione aerea dei virus. L'aria all'interno dovrebbe essere sostituita da aria fresca dall'esterno almeno ogni 10 minuti, se non più frequentemente, a seconda di quante persone ci sono nello spazio, ha detto Marr.

Corsi d'accordo. Le palestre con sistemi di ventilazione meccanica dovrebbero aprire il più possibile le serrande dell'aria esterna e aggiornare i filtri al massimo Valutazione MERV il sistema può gestire, ha scritto.

La storia continua sotto la pubblicità

Ventilazione migliorata può essere ottenuto anche aprendo porte e finestre sui lati opposti dello spazio, ha affermato Marr, che ha aiutato la sua palestra CrossFit a ottimizzare il flusso d'aria. Le misure di ventilazione implementate dalla palestra di Marr hanno probabilmente giocato un ruolo importante nella prevenzione di un'epidemia dopo che uno degli allenatori è risultato positivo l'anno scorso, Segnalato dall'insider .

Annuncio

Se si utilizzano ventilatori, Marr consiglia di posizionarli in porte o finestre aperte, soffiando. I fan che puntano verso le persone all'interno potrebbero soffiare aria da una persona infetta direttamente a un'altra persona.

La ventilazione è importante anche per le piscine coperte, ha detto Gebo, anche se lei e altri esperti hanno notato che le vasche di nuoto possono essere un'attività a basso rischio. Niente può vivere nel cloro, incluso il virus, ha detto Gandhi. Tuttavia, dovresti cercare di mantenere le distanze dagli altri e rimanere mascherato quando non stai nuotando, ha detto Gebo. In una piscina, puoi essere abbastanza lontano da un'altra persona, supponendo che tu non sia Michael Phelps che nuota e lecca qualcuno.

Fai domande e sii attento

Il modo migliore per scoprire se il tuo centro fitness ha misure di sicurezza adeguate è chiedere o, se ti senti a tuo agio, visitare di persona, ha scritto Bryant.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Chiedi informazioni su mascheratura e screening politiche e cosa viene fatto per aumentare la distanza, l'igiene e la ventilazione, hanno affermato gli esperti. Bryant ha notato che ACE ha collaborato con la Coalition for the Registration of Exercise Professionals e pubblicato una guida che include domande da porre e fattori da considerare quando si torna all'attività fisica di persona.

Una bandiera rossa è se qualcuno si mette davvero sulla difensiva quando fai domande o non è disposto a rispondere, ha detto Gebo.

È anche importante osservare se le strutture stanno implementando le misure di sicurezza che affermano di essere. Ad esempio, controlla che il personale e gli avventori indossino correttamente le maschere, che l'attrezzatura sia stata bloccata o distanziata e che ci siano segni sul pavimento per separare le persone.

La storia continua sotto la pubblicità

Sebbene l'uso corretto della maschera, la distanza e l'igiene possano essere facili da individuare, è molto più difficile valutare la qualità dell'aria, ha affermato Marr. Un chiaro segno di cui preoccuparsi è se riesci a sentire l'odore di altre persone. Ciò significa che anche gli aerosol respiratori potrebbero accumularsi nell'aria, ha detto. Corsi ha aggiunto che fragranze e deodoranti per ambienti potrebbero essere un'indicazione di una palestra che cerca di mascherare gli odori per nascondere una ventilazione scadente.

Annuncio

In spazi più grandi, dovresti anche essere in grado di sentire un po' di movimento d'aria, ha detto Gandhi. Se non senti che l'aria circola, fidati del tuo giudizio e non andare in quella palestra.

l'agnello è più sano del manzo?

A un anno dall'inizio della pandemia, è ancora più chiaro che è più sicuro stare fuori

Considera di prendere tu stesso ulteriori precauzioni

In una palestra o in una lezione di allenamento, il rischio varia a seconda dell'ambiente, del numero di persone intorno a te e dell'attività che svolgi.

La storia continua sotto la pubblicità

Rimanere mascherati mentre si fanno da soli esercizi a bassa intensità, come camminare su un tapis roulant o sollevare pesi in una palestra grande e ben ventilata, sarà meno rischioso che frequentare una lezione di spinning di gruppo in uno studio angusto e senza finestre, ha detto Gebo.

Se sei preoccupato per la ventilazione o non sei vaccinato, considera di allenarti vicino a una finestra aperta, evitando le ore di punta affollate e cercando di stare fuori dagli spogliatoi, consigliano gli esperti.

Sebbene il rischio di contrarre il coronavirus dalla trasmissione di superficie sia basso, dovresti pulire le attrezzature da palestra come faresti normalmente in tempi non pandemici, ha detto Gebo, perché altri tipi di infezioni possono essere diffusi nelle strutture per il fitness. Gebo ha suggerito di portare la propria attrezzatura, come bande di resistenza o corde per saltare.

Sebbene essere vaccinati riduca il rischio, gli esperti hanno esortato i frequentatori di palestre a seguire ancora i protocolli di sicurezza fino a quando più persone non potranno ricevere i colpi. Noi americani possiamo essere educati. . . e mantenere gli standard della struttura, ha detto Gandhi.

La tua vita a casa

I migliori consigli del Post per vivere durante la pandemia.

Salute e benessere: Cosa sapere prima dell'appuntamento per il vaccino | Suggerimenti per far fronte alla creatività | Cosa fare per l'affaticamento dello zoom?

Notiziario:

Genitori: Guida per genitori vaccinati e bambini non vaccinati | Preparare i bambini per il ritorno | Fatica decisionale pandemica

Cibo: Cena in pochi minuti | Usa la biblioteca come risorsa preziosa (e gratuita) per libri di cucina, utensili da cucina e altro

Arte e intrattenimento: Dieci programmi TV con colpi di scena sbalorditivi | Dai a questo duo folk rock 27 minuti. Ti daranno un mondo musicalmente straziante.

Casa & Giardino: Allestire uno spazio di allenamento a casa | Come aiutare le piante a prosperare in primavera | Soluzioni per macchie e graffi

Viaggiare: Vaccini e viaggi estivi: cosa devono sapere le famiglie | Fai un viaggio notturno con il tuo veicolo a due ruote

CommentoCommenti GiftOutline Articolo regalo Caricamento...