logo

Usa recinzioni o repellenti per scoraggiare quei fastidiosi cervi

La mia cassetta della posta sta traboccando di nuovo, quindi rispondiamo ad alcune delle tue domande.

D Abbiamo cinque cipressi leyland. I cervi hanno strofinato le loro corna su di loro questa caduta e hanno causato danni. Se non sopravvivono, quali alberi potrebbero essere piantati per fornire privacy e che i cervi non si preoccuperanno? Le punte rosse sono una buona scelta? --Lillian Simmons

A Solo perché i cervi non mangiano una pianta non la rendono completamente resistente ai cervi. Abbiamo piantato una magnolia Sweetbay resistente ai cervi per un cliente questo autunno e un cervo ha spezzato il tronco con le sue corna. Il mio cliente ora ha un cortile recintato.

Ciò che descrivi accade durante la stagione degli amori, un periodo di due mesi o più in autunno. Non importa se ai cervi maschi piace il sapore di una pianta. I cervi diventano molto aggressivi e strappano la corteccia e i rami da alcuni alberi, lasciando il loro profumo in quante più aree possibile per impressionare una cerva.

Una delle tue opzioni è il recinto dei cervi, una rete di plastica rigida che arriva in rotoli e viene avvolta intorno agli alberi in autunno. Un marchio è Benner's. È alto 7 piedi e mezzo, nero e non troppo un pugno nell'occhio. Per informazioni, chiamare il numero 800-753-4660. Una rete a maglie trasparenti è disponibile anche con il nome Invisible Mesh Barrier. È alto otto piedi. Controlla i centri di giardinaggio o per la casa e guarda nei cataloghi di giardinaggio.

Un'altra opzione sono i repellenti. Si basano sul fatto che i cervi mangiano solo materia vegetale ed evitano cose che odorano o sanno di animali. Quindi qualsiasi prodotto animale che metti intorno o sulla tua vegetazione, specialmente se odora di predatore, dovrebbe tenere lontani i cervi. I rimedi casalinghi includono capelli umani in un sacchetto di lana appeso alla pianta, saponetta strofinata e infilata su arbusti e alberi e sugna che, se usato in combinazione con semi di uccelli, respingerà i cervi mentre attira gli uccelli.

I prodotti commerciali vanno dalle uova putrescenti all'urina animale. Diversi che potresti provare sono Deer Fence, Coyote Urine o Hinder, fatti di sali di ammonio di acidi grassi.

Se opti per una recinzione, deve essere troppo alta perché i cervi possano saltare oltre, forse da 8 a 10 piedi. La maggior parte dei codici di contea in quest'area consente solo 6-7 piedi. Pertanto, oltre a una recinzione conforme al codice, ampliare la distanza orizzontale che il cervo deve saltare installando piante. Leathlerleaf, viburnum (V. rhytidophyllum) è un buon arbusto da usare in questo modo. Se hai la stanza, la tua scelta di punta rossa (Photinia serrulata) diventerà massiccia, alta 15 piedi e larga, e funzionerà.

D Abbiamo costruito una casa ai margini del Rock Creek Park. Vorremmo esaltare la bellezza naturale dell'ambiente, piuttosto che imporre un paesaggio artificiale. Il sito è collinare, boscoso, screziato dal sole, per lo più ombreggiato in estate, in parte roccioso, con tanto di ruscello. --Judy Rabinowitz e Joel Fischman

A Senza una visita in loco, azzarderei l'ipotesi che l'installazione di muri di sostegno in roccia naturale per creare aree pedonali, una terrazza o due e alberi, arbusti, bulbi e altre piante perenni che tollerano l'ombra in gruppi trasformerebbero la tua collina in un giardino boschivo.

Prendi in considerazione arbusti nativi, tolleranti all'ombra lungo i corsi d'acqua, come il cespuglio di fragole (Euonymus americana), l'agrifoglio invernale (Ilex verticillata), il cespuglio di spezie (Lindera benzoin) e la Virginia sweetspire (Itea virginica); e un paio di alberi, come la magnolia dolce (M. virginiana), la gomma nera (Nyssa sylvatica) e l'agrifoglio americano (Ilex opaca), in piedi su basse piantagioni di calendula di palude (Caltha palustris), orchidea pantofola (Cypripedium calceolus), polmonaria (Pulmonaria saccharata), vari carici (specie Carex), felci, narcisi e crochi. Installa queste piante in gruppi, derive, masse o boschetti. Il posizionamento dovrebbe essere casuale per sembrare che la natura li abbia piantati.

D L'anno scorso ho seguito i tuoi consigli per migliorare il mio giardino. Ma non sono sicuro di come procedere per la potatura di rinnovo delle azalee, delle aube e di altri arbusti più alti di molte finestre del piano terra intorno alla casa. Ho paura di danneggiare o addirittura uccidere i cespugli tagliando diversi piedi di crescita contemporaneamente. --Andrew Mytelka

R È un ottimo momento per esaminare la potatura di rinnovo. Le piante di cui parli potrebbero essere ridotte a legno nudo a fine inverno e rinnovare il fogliame durante la stessa stagione di crescita. Un altro buon candidato sempreverde per la potatura di rinnovo in quel momento è l'agrifoglio, ad eccezione di alcune varietà giapponesi.

Se hai arbusti che coprono finestre, vialetti o vialetti, rinnovali prima che inizi la crescita in primavera. Ricresceranno per adattarsi meglio allo spazio e avranno un'abitudine dall'aspetto più naturale.

Se hai arbusti decidui che fioriscono in estate e in autunno e se sono troppo cresciuti, potali a marzo. Alcuni fiori tardivi che puoi potare sono l'agrodolce (Clethra alnifolia) e il mirtillo viola (Callicarpa dichotoma) a un paio di piedi di altezza e l'amamelide comune (Hamamelis virginiana) a tre o quattro piedi. Quindi non devi potarli di nuovo per diversi anni. Generalmente torneranno a fiorire quest'anno.

Le grandi azalee possono essere tagliate a 18-24 pollici di altezza. Lascia che germoglino attraverso la corteccia e crescano dalle radici. Inizialmente avrai una collezione spoglia di bastoncini e tale potatura di rinnovo sacrificherà una stagione di fiori. Ma quando il fogliame si rigenera, le tue piante sembreranno fresche e robuste e fioriranno di nuovo l'anno successivo. Anche se il legno è spesso un pollice o due e ritagli un'azalea o un'aucuba da sei a sette piedi di nuovo a due piedi, tornerà quasi ogni volta.

Quando vuoi mantenere la forma di una pianta ma rimpicciolirla, come con gli agrifogli di forma piramidale, tagliala a bastoncini, se necessario, ma mantieni la forma. La maggior parte degli agrifogli ricrescono per mezzo di gemme proprio attraverso il legno. Fatelo alla fine di febbraio o alla prima settimana di marzo. Questo è efficace solo se viene fatto prima che la linfa scorra e si formino i boccioli.

D Ho un grande letto di pachysandra che voglio eliminare. Quando è il momento migliore? --M. Prato

R Non è il momento di rimuovere il groundcover. Aspetta la primavera e poi dissotterra. Potresti voler applicare prima un erbicida. Mi piace l'idea di usare un diserbante abbastanza sicuro da mettere sull'insalata. Non so come funziona su pachysandra, ma prova con l'aceto. È stato approvato dall'Environmental Protection Agency come erbicida non selettivo. Usalo appena fuori dallo scaffale del negozio in uno spruzzatore di plastica. È corrosivo. Maggiore è la concentrazione, meglio è.

Roundup (glifosato), applicato secondo le indicazioni dell'etichetta, è un'altra soluzione che ho usato. Uccide le radici e le cime delle piante. Non prendere nessuno di questi diserbanti sulle piante desiderabili. Trattare con questi erbicidi quando le piante crescono attivamente.

A proposito, molte persone potrebbero voler adottare la tua pachysandra. Offrirei prima le piante ai vicini. Si radica facilmente ed è costoso se acquistato nei garden center.

Joel M. Lerner è presidente di Environmental Design a Capitol View Park, Md. E-mail o contattarlo tramite il suo sito Web, www.gardenlerner.com.