logo

Il Tesoro emetterà uno studio sui titoli al portatore

Il Dipartimento del Tesoro dovrebbe inviare al Congresso questa settimana un rapporto che potrebbe determinare se le società private saranno autorizzate a vendere 'titoli al portatore' anonimi garantiti da titoli di stato statunitensi a investitori stranieri.

Il Tesoro avrebbe dovuto inviare il rapporto il 1 settembre in risposta a una risoluzione del Senato del mese scorso che condannava l'emissione di tali titoli non registrati. Il Senato era preoccupato che cittadini o residenti americani potessero eludere le tasse statunitensi acquistando le obbligazioni, che mantengono il nome dell'obbligazionista completamente anonimo.

Tuttavia, un portavoce del Tesoro ha affermato che sia il Tesoro che i funzionari del Congresso hanno deciso di ritardare il rapporto fino al ritorno del Congresso dalla pausa del Labor Day.

a cosa serve l'inulina?

La risoluzione non vincolante è stata introdotta dal senatore Howard M. Metzenbaum (D-Ohio) dopo che diversi membri del Congresso si sono preoccupati per un piano di un gruppo di società di intermediazione mobiliare e banche per acquistare $ 1,7 miliardi di titoli di stato a 30 anni e riconfezionarli per la vendita all'estero come titoli al portatore. Il Dipartimento del Tesoro aveva anche preso in considerazione l'emissione diretta di proprie obbligazioni al portatore, per raccogliere capitali nel redditizio mercato degli investimenti esteri.

Le obbligazioni al portatore sono popolari all'estero, dove gli investitori preferiscono acquistare titoli in forma anonima.

il tacchino è meglio del pollo?

Metzenbaum aveva detto che se il segretario al Tesoro Donald T. Regan non avesse agito per ridurre tali vendite da parte delle società private, 'introdurrò sicuramente una legislazione' per fermarlo. 'Continuerò su questo argomento finché non sarò soddisfatto', ha detto Metzenbaum.

Il Tesoro ha deciso di non emettere i propri titoli al portatore e ha annunciato tale decisione dopo il brouhaha sui piani delle compagnie private. Tuttavia, Regan ha affermato di aver preso la sua decisione prima dell'introduzione dell'emendamento Metzenbaum che condanna i piani delle imprese private.

Nel frattempo, il Tesoro ha annunciato venerdì che invierà due alti funzionari in Giappone, Londra, Zurigo, Francoforte e Amsterdam questa settimana per rassicurare i funzionari delle principali istituzioni finanziarie in merito all'emissione di titoli speciali registrati a investitori stranieri alla fine del mese.

Questi titoli speciali registrati consentirebbero agli obbligazionisti e ai beneficiari di interessi di mantenere la propria identità nascosta al governo degli Stati Uniti - come nel caso delle obbligazioni al portatore - ma richiederebbero alle banche e ad altre istituzioni di certificare che il proprietario dell'obbligazione non è un cittadino o residente americano .

Il Tesoro è desideroso di raccogliere fondi all'estero perché riduce la pressione sui mercati dei capitali nazionali e aiuta a ridurre i tassi di interesse. Le spese per interessi del governo e il disavanzo del bilancio federale vengono così ridotti.

pranzo scolastico gratuito vicino a me

Tuttavia, alcune società di intermediazione mobiliare e investitori istituzionali all'estero temevano di dover rivelare i nomi dei propri clienti al governo degli Stati Uniti e fornire altri tipi di documenti per certificare che l'acquirente delle obbligazioni non fosse un contribuente americano.

Il Tesoro sta tentando di attrarre affari dal mercato degli Eurobond, che è cresciuto a 135 miliardi di dollari, di cui circa 36 miliardi di dollari rappresentano obbligazioni societarie statunitensi. Gli investitori stranieri possiedono circa $ 100 miliardi di titoli del Tesoro.

I funzionari del Tesoro avevano stimato che se gli investitori europei partecipassero più pienamente agli acquisti di titoli del Tesoro, il governo potrebbe risparmiare circa 1,5 miliardi di dollari all'anno in costi per interessi.