logo

Terapisti sotto processo in Death of Girl, 10

La sessione di terapia aveva lo scopo di avvicinare Candace Newmaker alla madre adottiva facendo uscire la bambina di 10 anni da una coperta per simulare il parto.

Ma una videocassetta mostra Candace che implora per la sua vita mentre cerca di sfuggire alla coperta destinata a rappresentare un grembo materno. Morì di asfissia il 19 aprile 2000, un giorno dopo la terapia di rebirthing.

Il nastro, dicono i pubblici ministeri, è la prova chiave contro due psicoterapeuti accusati della sua morte.

La selezione della giuria è iniziata oggi nel processo a Connell Watkins, 54 anni, nota per il suo lavoro con bambini con disturbo reattivo dell'attaccamento, e alla sua collega Julie Ponder, 40 anni.

Entrambi sono accusati di abusi sui minori che hanno portato alla morte. Se condannati, ognuno di loro potrebbe rischiare fino a 48 anni di carcere.

Nella videocassetta di 70 minuti, Candace lotta e respira senza fiato mentre i terapisti e due assistenti spingono su entrambi i lati di lei nel tentativo di simulare la sua rinascita.

Dopo 10 minuti, Candace ha detto: 'Non posso farlo, non posso farlo. Non riesco a respirare. Non riesco a respirare', secondo un'audiocassetta riprodotta durante un'udienza in tribunale.

Quaranta minuti dopo, sua madre adottiva, Jeane Newmaker, ha chiesto a Candace se voleva rinascere.

'No', ha risposto Candace.

Quelle furono le sue ultime parole. Dopo un'ora, quando la coperta fu srotolata, Candace non respirava e non aveva polso. Sebbene i paramedici l'abbiano rianimata, è stata dichiarata in morte cerebrale il giorno successivo in un ospedale di Denver. La causa della morte è stata il soffocamento.

Jeane Newmaker, 47 anni, di Durham, NC, ha adottato Candace nel giugno 1996. La Newmaker ha detto agli investigatori di essere andata a Watkins dopo che a Candace è stato diagnosticato un disturbo reattivo dell'attaccamento, in cui un bambino resiste a formare relazioni d'amore e può diventare ingestibile e violento.

Newmaker e sua figlia si sono incontrate con gli psicoterapeuti lo scorso aprile per due settimane di terapia, che è costata $ 7.000.

L'avvocato di Ponder ha definito la morte di Candace un tragico incidente. L'avvocato di Watkins ha detto poco pubblicamente, ma ha chiesto di esaminare il cuore di Candace e ha presentato mozioni per limitare la testimonianza di Brita St. Clair, 42 anni, business manager di Watkins, e dello stagista Jack McDaniel.

St. Clair e McDaniel hanno partecipato alla sessione e sono anche accusati di abusi sui minori. Saranno processati a settembre.

Watkins è anche accusato di impersonificazione criminale e pratica illegale di psicoterapia con l'accusa di aver mentito sulla pratica sotto la licenza di un altro terapeuta.

La madre di Candace è accusata di abusi sui minori per negligenza criminale con conseguente morte. Era nella stanza quando è iniziata la sessione, ma è stata mandata in un'altra stanza quando si è arrabbiata.

La selezione della giuria dovrebbe durare almeno tre giorni, con le dichiarazioni di apertura che seguiranno la prossima settimana.