logo

IL LATO CHE FA RISOLVERE IL GAS RISANTE

Un incidente d'auto sull'Interstate 95 che ha coinvolto quattro uomini che avevano inalato protossido di azoto sottolinea il crescente abuso dell'inalante da parte di adolescenti e giovani adulti in cerca di un rapido sballo, afferma la polizia dell'area di Washington.

I quattro uomini, tutti di 24 anni e di Fredericksburg, in Virginia, stavano inalando il gas esilarante poco prima che la loro auto sbandasse fuori strada vicino all'uscita di Dale City e scivolasse su un albero, secondo la polizia di stato della Virginia. L'incidente ha chiuso le corsie in direzione sud dell'interstatale per 1 ora e mezza. Due dei quattro uomini rimangono ricoverati in ospedale.

Diversi funzionari delle forze dell'ordine hanno affermato che sebbene sia raro che il protossido di azoto causi un incidente stradale, il gas sta diventando sempre più popolare come droga ricreativa. Il protossido di azoto può compromettere la capacità di guida tanto seriamente quanto l'alcol, hanno detto, anche se i suoi effetti svaniscono più rapidamente.

'È in circolazione da molto tempo, ma stiamo assistendo a un aumento delle persone che lo utilizzano', ha affermato il sergente. Michael Mancuso della divisione narcotici della polizia della contea di Montgomery. 'Stiamo vedendo più di questi contenitori alle feste di adolescenti.'

Uno dei motivi della popolarità del protossido di azoto è che non ci sono leggi nel Maryland, in Virginia o nel distretto contro l'inalazione o l'uso in un veicolo a motore. Il possesso di protossido di azoto può essere perseguito come reato solo se vi sono prove che è stato rubato o ottenuto con falsi pretesti.

La polizia di stato della Virginia sta ancora indagando sull'incidente dello scorso fine settimana nella contea di Prince William e deve ancora sporgere denuncia. La polizia ha detto che il conducente stava accelerando e che nell'auto è stato trovato un serbatoio di gas esilarante.

Comunemente utilizzato da medici e dentisti come anestetico, il protossido di azoto può essere acquistato anche in serbatoi dai distributori industriali come propellente o come potenziatore di carburante per auto da corsa. Molti abusatori rubano i carri armati o li acquistano legalmente con il pretesto di uso industriale, ha detto la polizia.

A differenza degli inalanti annusati dalle bombolette spray, il protossido di azoto viene generalmente inalato con un tubo o da un palloncino, ha detto la polizia. I commercianti con serbatoi di protossido di azoto a volte organizzano concerti rock fuori dai concerti, ha detto la polizia, riempiendo palloncini con il gas e vendendoli per $ 5 o $ 10 ciascuno.

'È uno dei prodotti più difficili da controllare', ha affermato William Caumer, dirigente di un produttore di prodotti chimici e presidente di una task force industriale sul protossido di azoto. 'Nel complesso, non c'è molto che la polizia possa fare.'

La task force, che sta cercando di elaborare una legge modello che gli stati possano utilizzare per limitare la distribuzione e l'uso del gas, è stata creata lo scorso anno dopo che diversi distributori hanno segnalato un aumento dei furti di serbatoi di protossido di azoto. La task force ha anche scoperto che in un periodo di quattro mesi all'inizio dello scorso anno, ci sono stati 10 morti e tre feriti a livello nazionale attribuiti all'abuso di protossido di azoto, con tre dei decessi che hanno coinvolto incidenti stradali.

Oltre a quegli incidenti, un veicolo guidato lo scorso autunno da un adolescente della contea di Carroll, Md., si è schiantato contro un'altra auto, uccidendo il giovane e i due occupanti dell'altra auto. La polizia di stato del Maryland ha affermato che l'adolescente potrebbe aver annusato protossido di azoto prima dell'incidente.

Nel 1990, un uomo di Alessandria è stato condannato a 20 anni di carcere per omicidio colposo dopo un incidente stradale avvenuto mentre era fatto di protossido di azoto. È svenuto dopo aver inalato il gas, poi è passato con il rosso e ha colpito altre due auto, uccidendo due donne.

L'abuso di tutti gli inalanti da parte degli adolescenti è aumentato dal 1975, mentre il consumo generale di droghe è diminuito, secondo un sondaggio del National Institute on Drug Abuse. Ad esempio, la percentuale di studenti dell'ultimo anno delle superiori che hanno affermato di aver usato inalanti è passata dal 10% nel 1975 al 17% nel 1992. Non vi è stata alcuna interruzione che mostrasse l'uso di protossido di azoto.