logo

In Colorado è illegale raccogliere la pioggia che cade su casa tua​

In questa foto del 1 maggio 2014, l'acqua di irrigazione scorre lungo un fossato prosciugato tra le risaie per fornire acqua alle risaie di Richvale, in California. Un'agenzia federale ha detto venerdì che non rilascerà acqua per la maggior parte delle fattorie della Central Valley questo anno, costringendo gli agricoltori a continuare a cercare altre fonti o a lasciare i campi non coltivati. (Jae C. Hong/AP)

DiJeff Guo 24 marzo 2015 DiJeff Guo 24 marzo 2015

Vivi in ​​Colorado? Piove su casa tua? Le gocce tamburellano sul tetto, compongono romantiche pozzanghere sotto il tuo portico?

Indovina un po': quell'acqua non è tua. Non puoi averlo. E di certo non puoi mettere su un carro armato per catturare ciò che cade dal cielo, ladro.

i migliori alberi di natale finti 2016

Le leggi sull'acqua sono così severe in Colorado che la raccolta dell'acqua piovana è praticamente vietata. La dottrina è scritta nello stato Costituzione . Si è già parlato di tutta la pioggia. Appartiene a qualcuno, e quel qualcuno probabilmente non sei tu. Quindi non toccarlo.

Il barile della pioggia è il bong del giardino del Colorado, editorialista locale Dave Philipps ha scritto nel 2007 . È legale venderne uno. È legale possederne uno. Non è legale utilizzarlo per lo scopo previsto.

La storia continua sotto la pubblicità

Questo potrebbe cambiare presto, leggermente.

Lunedì, i rappresentanti del Colorado hanno votato per consentire alle persone di immagazzinare fino a 110 galloni di acqua piovana che scorre dal loro tetto. Cento galloni sono il massimo di quanta acqua una persona in America usa al giorno. Riguarda tre vasche piene d'acqua , o quattro carichi di biancheria.

Annuncio

La legalizzazione del barile di pioggia non salverà il mondo, e nemmeno il Colorado, dove già raramente viene applicata la legge contro la raccolta dell'acqua piovana. H.B. 1259 potrebbe anche non passare il Senato del Colorado. Ma è un passo simbolico verso un modo più moderno di pensare all'acqua negli aridi stati occidentali dell'America.

In Occidente l'acqua è di qualcuno

Il principio in gioco si chiama appropriazione preventiva, che è legalese per primo arrivato, primo servito. Questa dottrina costituisce il fondamento della legge sull'acqua negli stati occidentali, dove molto tempo fa i coloni si affrettavano a divorare tutti i diritti sull'acqua. L'appropriazione precedente aiuta a spiegare perché l'agricoltura ad alta intensità d'acqua è ancora un'industria importante in un luogo arido come l'Occidente: molti dei primi richiedenti erano agricoltori che cercavano di irrigare i loro raccolti.

La storia continua sotto la pubblicità

In questi giorni, con la siccità che inaridisce la regione, non c'è quasi abbastanza acqua per andare in giro. Secondo la legge, le persone che ottengono i primi dibs sono quelle che lo hanno chiamato per prime, che tendono ad essere gli utenti agricoli e non gli abitanti delle città.

Annuncio

In Colorado, i diritti all'acqua di altre persone si estendono persino alle gocce di pioggia che cadono sul tuo tetto.

Come mai? Perché quelle gocce di pioggia potrebbero cadere nella grondaia; potrebbero penetrare nel terreno; potrebbe, in qualche altro modo tortuoso, trovare la strada per un fiume dove un tempo il bis-bisnonno di qualcuno aveva stabilito un reclamo.

Gli esperti legali hanno a lungo criticato il principio del selvaggio West dell'appropriazione preventiva. Dicono che la tradizione dei dibsies sia incongruente con il modo in cui le persone richiedono acqua nel 21° secolo.

La storia continua sotto la pubblicità

È questo sistema molto rigido e molto antico di diritti sull'acqua che non è cambiato molto in oltre un secolo, ha affermato Reed Benson, professore di diritto all'Università del New Mexico.

L'appropriazione precedente è così profondamente radicata nella legge occidentale sull'acqua, ha affermato Robert Glennon, professore di diritto all'Università dell'Arizona. Noi accademici lo critichiamo ma non va da nessuna parte.

Annuncio

Benson ha studiato tutti i diversi modi in cui gli stati occidentali hanno affrontato un'idea sempre più stantia come l'appropriazione preventiva, che assegna l'acqua in base all'anzianità anziché al bisogno. I progetti di legge che legalizzano la raccolta dell'acqua piovana sono un esempio di come i legislatori abbiano cercato di ritagliare eccezioni in questo modo di pensare. (La California ha approvato una legge simile nel 2012.)

Ci sono molti argomenti validi, pratici e di buon senso a favore di un disegno di legge come questo, ha detto Benson. Il fatto che sia controverso, il fatto che ci sia voluto così tanto tempo, ti mostra quanto sia ben radicato quel vecchio tenace sistema legale.

Di chi era questa idea, comunque?

La storia continua sotto la pubblicità

Alcune leggi sono create dal Congresso; ma il sistema dei diritti sull'acqua in Occidente è una lezione su come i costumi possono trasformarsi in dottrina giuridica.

Come va la storia, l'approccio dibsies alla gestione dell'acqua risale alla corsa all'oro della California. L'acqua che scorre è stata a lungo la migliore amica di un minatore d'oro: mentre attraversa il paesaggio, raccoglie ciottoli, polvere e, occasionalmente, granelli di qualcosa di più prezioso.

Annuncio

Questi tesori finiscono naturalmente sul fondo dei letti dei fiumi, in attesa di essere smistati dal sedimento. Durante la corsa all'oro del 1849, i cercatori d'oro attraversarono il paese per cercare quei rari bagliori nei ruscelli della California.

I minatori di mezzi hanno cercato di accelerare il processo. Hanno installato tubi ad alta pressione per far saltare interi lati della scogliera. Il deflusso scorreva attraverso scatole che catturavano eventuali frammenti d'oro lavati via.

La storia continua sotto la pubblicità

L'estrazione idraulica ha danneggiato l'ambiente e ha posto richieste esorbitanti alle risorse idriche di una regione arida. La pratica alla fine cadde in disgrazia, ma non prima di avere un impatto duraturo sulla legge sull'acqua.

Per alimentare le loro attività assetate, i minatori hanno scavato canali che attingevano acqua da fonti che potevano essere lontane miglia. Seguivano una regola di ripartizione derivata dai principi minerari. La prima persona a scavare il suo canale aveva diritto all'acqua che portava via.

Annuncio

Alla fine, gli stati occidentali hanno iniziato a riconoscere e regolamentare questa pratica. Distribuivano i permessi per la superficie dell'acqua nell'ordine e nelle quantità in cui le persone venivano a reclamarlo. Quando i coloni arrivarono per avviare fattorie irrigue su terreno arido, la gente continuava a trattare l'acqua come un proprio diritto di proprietà separato: solo perché possedevi la terra non significava che possedevi l'acqua.

La storia continua sotto la pubblicità

Gli stati orientali, al contrario, erano abbastanza umidi da considerare l'acqua superficiale come una risorsa condivisa e inesauribile (come nella tradizione del common law, importata dall'inghiacciante Inghilterra). Non tenevano conto di quanta acqua si prelevava da un fiume. Le persone che possedevano un terreno vicino a un fiume erano libere di usare l'acqua di quel fiume in qualsiasi modo ragionevole, purché non influisse sui loro vicini.

Sebbene oggi sia diffamato, il sistema di appropriazione precedente si adattava al clima arido dell'Occidente. A differenza degli stati orientali, i coloni non potevano fare affidamento su quali flussi, se del caso, scorrevano attraverso le loro proprietà. Avevano bisogno di un sistema legale che permettesse loro di portare acqua da lontano. Inoltre, l'acqua era abbastanza scarsa da dover essere dosata, il che richiedeva un sistema ordinato di permessi. Questi diritti venivano dati a coloro che avrebbero usato l'acqua in modo produttivo: per irrigare un campo o per rifornire una miniera.

Annuncio

In teoria, l'appropriazione precedente ha assicurato che l'acqua non fosse sprecata. Le persone non potevano semplicemente rivendicare parte di un fiume e deviarlo sulla loro proprietà. Dovevano dimostrare di avere piani per l'acqua e che i loro piani non interferivano con i progetti delle persone che erano venute prima di loro.

La storia continua sotto la pubblicità

Solo allora avrebbero ottenuto i diritti per l'acqua e solo l'acqua sufficiente per soddisfare i loro bisogni. Finché continuano a far funzionare l'acqua, quei diritti sono loro per sempre.

Decenni dopo, le conseguenze impreviste

bun bo hue contro pho

Velocemente avanti di 150 anni fino ad oggi, quando quasi tutti i bacini fluviali sono stati gravati da pretese su pretese. Indica una siccità da record.

Lo stanziamento precedente non prevede la conservazione condivisa dell'acqua; il sistema di priorità è rigoroso. Durante i periodi di siccità, qualcuno con una pretesa di anzianità può risucchiare la sua piena assegnazione. Le persone in fondo alla linea potrebbero non ottenere nulla.

Annuncio

(In Colorado, ha persino diritto alla pioggia che cade sui tetti dei suoi vicini. Quella pioggia, per legge, deve poter fluire senza ostacoli nel fiume perché lei possa usarla.)

La storia continua sotto la pubblicità

I critici dicono che questo sistema incoraggia gli sprechi. Le persone con diritti idrici per anziani non hanno alcun motivo per ridurre il loro consumo di acqua. (In pratica il sistema è un po' più flessibile, professore di diritto dell'Illinois Institute of Technology Dan Tarlock Appunti . È disapprovato monopolizzare completamente l'acqua, anche se qualcuno ha il diritto legale di farlo. C'è una certa cooperazione tra i coltivatori.)

Consideriamo la situazione in California, dove la scorsa settimana il governatore ha imposto regole obbligatorie per la conservazione dell'acqua. I residenti non possono innaffiare i loro prati più di un paio di volte a settimana. I ristoranti non possono più servire l'acqua a meno che i clienti non la chiedano espressamente. Se queste misure non funzionano, lo stato prenderà in considerazione la possibilità di punire le persone con multe.

Annuncio

Eppure, come l'Economist ha osservato l'anno scorso, l'agricoltura tracanna 80 percento dell'acqua che la California pompa, mentre rappresenta solo il 2% dell'attività economica dello stato. Le città sono responsabili della maggior parte della crescita in Occidente, ma le fattorie irrigue rappresentano ancora la maggior parte dell'acqua utilizzata.

Il governatore della California Jerry Brown (D) ha fissato l'obiettivo per i proprietari di casa di ridurre il consumo di acqua del 20 percento; ma anche se ogni suburbano fosse conforme, la riduzione sarebbe per lo più simbolica.

C'è una forte spinta a conservare la domanda municipale in parte per inviare un messaggio, perché è lì che si trovano le persone, ha affermato Benson. Ma anche perché è considerato più facile da realizzare. La conservazione dell'acqua agricola è difficile da fare: in parte perché è costosa, e in parte perché la legge non incentiva la conservazione.

Come rendere più liquidi i mercati dell'acqua

È un ritornello stanco, ma la teoria economica dice che l'acqua, come ogni risorsa scarsa, dovrebbe andare al miglior offerente.

L'acqua utilizzata per coltivare il cotone della California, ad esempio, ha un valore molto più alto nella produzione di trucioli di silicio a San Jose o come acqua potabile a Los Angeles rispetto all'acqua per l'irrigazione, scrivono gli economisti di George Mason Tyler Cowen e Alex Tabarrok nel loro economia manuale.

Già questo sta accadendo un po'. Prima di diventare professore di legge, Benson era un avvocato in Colorado specializzato nell'aiutare le città a comprare i diritti sull'acqua dai contadini. I mercati sono quasi l'unica cosa che dà all'appropriazione preventiva una possibilità di avere un senso nel 21° secolo, ha detto.

Il Colorado ha un sistema abbastanza solido di scambi di permessi idrici, sebbene l'industria agricola sia stata riluttante a rinunciare a tali diritti. C'è anche una frase dispregiativa per quelle transazioni: Compra e asciuga .

che formaggio è magro

L'industria agricola vede questo come un'erosione della loro base di terra irrigua, portando via la loro economia e il loro futuro, ha detto Benson.

Ma gli agricoltori che hanno ereditato i diritti idrici degli anziani potrebbero avere una fortuna, specialmente negli anni di siccità quando sono i primi in fila per l'acqua disponibile. Los Angeles si offre di comprare fino a 71 milioni di dollari valore dei diritti idrici per anziani, al massimo del dollaro. Proprio la scorsa settimana, i coltivatori di riso nella Sacramento Valley hanno annunciato di aver venduto alcuni dei loro diritti allo straordinario prezzo di 700 dollari per acro-piede. (Un piede acro è all'incirca quanta acqua consuma una famiglia in un anno.)

Quel prezzo si traduce in $ 2.100 per acro di riso che non piantano, KQED calcolato. Il profitto su un acro di riso raccolto? Forse la metà.

La costosa corsa all'acquisto di acqua di Los Angeles illustra uno dei motivi per cui i residenti della città devono conservare l'acqua; non perché non ci sia abbastanza là fuori, ma perché costa molto comprare i diritti sull'acqua. Gli agricoltori che detengono tali diritti tendono a vendere solo come ultima risorsa.

Robert Glennon, il professore di legge, crede che più agricoltori parteciperebbero al mercato se avessero modi più sofisticati di scambiare i diritti sull'acqua.

È fondamentale riconoscere che le città e l'industria non hanno bisogno di un'enorme percentuale di acqua agricola, ha affermato Glennon. Ma hanno bisogno di una bassa percentuale a una cifra.

In un rapporto per la Brookings Institution lo scorso ottobre, lui e i coautori Peter Culp e Gary Libecap suggeriscono un menu di contratti idrici che agricoltori e città potrebbero acquistare e vendere.

L'esempio perfetto è un'opzione per l'anno secco, in base alla quale un coltivatore di broccoli si impegna a non coltivare broccoli in una stagione secca per consentire a un produttore di frutteti assetato o a una città di utilizzare l'acqua, ha detto Glennon. Il coltivatore di broccoli viene pagato ogni anno, umido o secco, per un flusso costante di entrate. Il produttore del frutteto ottiene l'assicurazione che avrà abbastanza acqua per i suoi mandorli, anche durante la siccità.

ufficio della first lady

È una vittoria per tutti, ha detto Glennon.

Cosa c'entra tutto questo con i barili della pioggia?

Nel 2012, la California ha approvato una legge che consente ai residenti di catturare e immagazzinare l'acqua che scorre dai loro tetti. In California era illegale raccogliere la pioggia, ma ora città come Los Angeles stanno distribuendo barili di pioggia gratuitamente.

I comuni amano i barili di pioggia perché tolgono la pressione ai sistemi idrici della città. Le persone non hanno comunque bisogno di acqua trattata e clorata per dissetare i loro prati assetati; la pioggia funziona bene.

La legge era l'unico ostacolo; raccogliere la pioggia era tecnicamente illegale in molti stati perché qualsiasi precipitazione era soggetta a quella rigida gerarchia di diritti sull'acqua che risale alla metà del 1800.

Ma gli studi stimano che solo una frazione della pioggia arriva effettivamente a un fiume, meno, durante la siccità. Un influente 2007 rapporto della contea di Douglas, in Colorado, stima che solo dal 3 al 15% circa dell'acqua piovana ritorna in un sistema di corsi d'acqua. La maggior parte viene persa per evaporazione, salendo nelle nuvole per poi ricadere più tardi.

Sulla base di tale rapporto, nel 2009 il Colorado ha avviato un programma pilota che ha consentito alle persone che ricevevano l'acqua dai pozzi di richiedere i permessi di raccolta della pioggia. Ieri, la casa ha votato 45 a 20 per consentire a tutti i proprietari di abitazione di immagazzinare fino a 110 galloni di acqua piovana. HB 1259 ora si dirige al Senato.

L'installazione di un sistema di raccolta della pioggia richiede almeno un paio di centinaia di dollari e molte famiglie non lo troveranno conveniente. Ma la legalizzazione dei barili di pioggia in Colorado invia un duplice messaggio agli agricoltori dello stato.

Da un lato può essere interpretato come un gesto di buona volontà. Incoraggiare i residenti a raccogliere la pioggia mostra che i comuni si preoccupano del loro impatto sulle risorse idriche dello stato.

Una preoccupazione della comunità agricola è che gli agricoltori stiano ottenendo un brutto affare e che le città non stiano facendo la loro parte, ha detto Glennon. Sento spesso gli agricoltori dire: 'Beh, perché un prato a Los Angeles è migliore della mia erba medica nell'Imperial Valley?'

Ma il disegno di legge segnala anche che man mano che le città del Colorado crescono e gli equilibri politici cambiano, l'abitudine legale dell'appropriazione precedente può essere lentamente rinegoziata a favore degli abitanti delle città. Alla riunione del comitato della scorsa settimana, i rappresentanti del settore agricolo si sono fortemente opposti all'HB 1259.

È un piccolo passo. E diventerà sempre più grande, sempre più grande, finché non prosciugherai tutta l'agricoltura senza comprarla, ha detto Jim Yahn, un gestore idrico commerciale e agricoltore.

Almeno nell'altro modo in cui lo facciamo, gli agricoltori vengono compensati per l'acqua utilizzata. Questo è un piccolo passo nella direzione sbagliata.

GiftOutline Articolo regalo Caricamento...