logo

Questo popolare materiale da giardinaggio è dannoso per il pianeta?

Ogni anno, sia i coltivatori di piante professionisti che i giardinieri per hobby passano attraverso grandi quantità di prodotti commerciali del terreno per la semina, il giardinaggio in contenitori, la riparazione dei prati e il miglioramento dei letti in crescita.

principali religioni negli Stati Uniti

Nel 2006, Mark Highland ha lanciato un'attività per produrre, miscelare e vendere tutti questi intrugli, ma con una differenza fondamentale. Le sue miscele non conterrebbero l'ingrediente onnipresente nella maggior parte dei substrati di coltivazione in sacchi: il muschio di torba.

Praticamente tutto il muschio di torba venduto negli Stati Uniti proviene dalle vaste paludi di muschio di sfagno del Canada. Spesso mescolato con un minerale chiamato perlite, è molto apprezzato dagli orticoltori per la sua capacità di trattenere l'umidità e l'ossigeno senza diventare impregnato d'acqua o pesante. È generalmente sterile e sopprime naturalmente una malattia fungina che può affliggere le piantine, rendendolo una scelta naturale per la semina.

Allora perché Highland, proprietario di Meccanica organica a Modena, Pennsylvania, darsi da fare per evitarlo?

Le torbiere immagazzinano un terzo del carbonio del suolo mondiale e la loro raccolta e utilizzo rilasciano anidride carbonica, il principale gas serra che guida il cambiamento climatico. Il più grande rischio ambientale delle torbiere è se prendono fuoco, cosa che è successa in modo spettacolare nel 2015 in Indonesia su un terreno sgomberato per le piantagioni. Gli incendi delle torbiere rappresentano fino al 5% delle emissioni di carbonio causate dall'uomo, secondo le Nazioni Unite, che l'anno scorso hanno lanciato una conservazione delle torbiere iniziativa .

Le preoccupazioni per le torbiere hanno portato alla creazione di alternative utilizzando compost, corteccia di pino e fibra di cocco. Da sinistra: muschio di torba, miscela di compost Miscela di piantagione di Meccanica organica, Terriccio di miscela Premium di Meccanica organica, fibre cellulosiche PittMoss Prime e scafi di riso Meccanica organica. Gli scafi sono un sostituto della perlite. (Wendy Galietta/Il DNS SO)

Per uso orticolo, l'estrazione della torba richiede la rimozione della superficie viva di una torbiera per raggiungere gli strati sottostanti parzialmente decomposti. Cresce a soli sedici di pollice all'anno e la sua estrazione rimuove strati che impiegano secoli per svilupparsi. La torba è il miglior serbatoio di carbonio vegetativo che abbiamo sul pianeta, ha affermato Highland. Perché scavarlo?

Highland ha sviluppato miscele prive di torba per la semina, contenitori e ammendanti generali del suolo, e pensava che le vendite sarebbero aumentate alle stelle quando i giardinieri di tutto il mondo hanno iniziato a identificare l'uso di muschio di torba con il riscaldamento globale.

[ Come i giardinieri possono combattere il cambiamento climatico ]

In Gran Bretagna, ad esempio, l'uso della torba è diventato un tabù. L'agenzia ambientale del governo ha dichiarato di voler eliminare gradualmente la torba per i giardinieri per hobby entro il 2020 e commercialmente entro il 2030. Royal Horticultural Society , la più grande organizzazione di giardinaggio del suo genere al mondo, ha ridotto l'uso di torba del 97 percento nei suoi quattro giardini principali ed esorta i suoi membri a seguire il suo esempio.

Highland, i cui prodotti sono trasportati da Whole Foods Market, afferma di aver visto una crescita costante nell'ultimo decennio, ma non la crescita esplosiva che lui e altri si aspettavano. Da questa parte dell'Atlantico, gli argomenti ecologici contro la torba sono stati molto più attenuati. Qualunque siano le ragioni, il problema non è penetrato nella coscienza della maggior parte dei consumatori.

Penso che il giardiniere medio non abbia idea di cosa sia il muschio di torba, da dove viene e se dovrebbe anche prendere in considerazione un'alternativa, ha detto Highland.

come riparare l'acqua dura

Dei problemi scottanti visti da Sally McCabe, che gestisce le questioni educative per il Società orticola della Pennsylvania , le preoccupazioni del muschio di torba impallidiscono accanto agli altri. Il più grande è probabilmente Roundup, ha detto, riferendosi al controverso erbicida. Consiglia ai membri di ridurre al minimo l'uso di muschio di torba. Spingo sempre le cose rinnovabili, in particolare di provenienza locale, ha detto.

I produttori di torba canadesi affermano che l'estrazione è sostenibile e che le paludi raccolte vengono restituite alle torbiere vive di sfagno dopo cinque anni. (Associazione dei produttori di muschio di torba del Quebec)

Nell'Europa settentrionale, la torba essiccata è stata utilizzata per secoli come combustibile - aumentando il suo profilo come fonte di anidride carbonica atmosferica - e le persone vivono più vicine alle antiche paludi che sono state prosciugate per l'agricoltura e lo sviluppo. In Canada, al contrario, la torba non viene utilizzata come combustibile e la sua superficie coltivata nelle aree meno popolate favorisce l'estrazione. Il Canada è il secondo paese più grande della Terra e ha il 25% delle torbiere del globo. Le torbiere vengono drenate prima della raccolta e gli strati superiori di torba vengono estratti con un grande apparato sottovuoto.

I produttori di torba sostengono in modo convincente che stanno raccogliendo in modo sostenibile. (I gruppi ambientalisti canadesi che ho contattato non avevano alcuna posizione sul muschio di torba.)

Il Associazione canadese del muschio di torba di sfagno , in rappresentanza di 14 grandi produttori, afferma che l'industria ha raccolto circa 73.000 acri su 280 milioni di acri di torbiere del paese e che la quantità prelevata ogni anno è una frazione della quantità che si genera naturalmente nelle paludi indisturbate.

Paul Short, il presidente del gruppo, ha affermato che negli ultimi 10 anni i produttori hanno ripristinato le paludi raccolte consentendo loro di inondare nuovamente e seminandole con innesti di muschio sminuzzato che crescono e si uniscono. Il muschio copre il sito di raccolta entro cinque anni, ha detto, e la palude è tornata a una condizione quasi naturale entro 10-15 anni, ha detto.

L'argomento è convincente per i produttori di substrati orticoli come Karl Hammer, che utilizza il muschio di torba canadese nelle miscele che produce per i coltivatori commerciali in serra e altri. Ovviamente è una risorsa che deve essere usata con rispetto, ma non la vedo scomparire, ha detto Hammer, presidente di Vermont Compost Co . Dovremmo concentrarci sull'usare meno benzina, non meno torba.

L'altopiano è irremovibile. Ci sono molti modi per discutere cosa sia sostenibile, ha detto. Qualsiasi foresta è sostenibile se pianti più alberi, ma i vecchi alberi di crescita originali sono spariti, ha detto. Una torbiera estratta non tornerà mai più al suo aspetto originario, ha detto.

Se ritieni che utilizzare meno torba sia una buona cosa, potresti voler riservare il consumo di torba all'uso del contenitore e all'avvio delle sementi piuttosto che alla modifica del terreno e al lavoro sul prato, che consuma quantità maggiori. A causa del suo basso pH, la torba è ancora un emendamento ideale quando si piantano piante che amano gli acidi come eriche, azalee, mirtilli e pieris.

Per il miglioramento generale del terreno, utilizzo miscele di compost e muffa delle foglie, sia fatte in casa che prodotte commercialmente. Questo è in linea con il consiglio della Royal Horticultural Society. Riteniamo che l'uso della torba per l'incorporazione del terreno e la pacciamatura del terreno sia inutile e inaccettabile, ha scritto il portavoce Garfield Myrie in risposta a un'e-mail.

come scrivere una carta
Alternative alla torba

Come mix in crescita, la torba non ha bisogno di molta compagnia. Ai consumatori vengono vendute balle pure e compresse di muschio di torba di sfagno, ma nelle miscele per contenitori e per la partenza dei semi, il muschio di torba viene generalmente miscelato con minerali inerti per migliorare le sue qualità di ritenzione di umidità e sostanze nutritive: perlite, un vetro vulcanico o vermiculite, una mica. Entrambi sono espansi dal calore elevato. In genere, viene aggiunta anche calce per aumentare il pH. Uno svantaggio è che se si lascia asciugare la torba, si restringe ed è difficile da bagnare nuovamente.

Le alternative alla torba tendono ad essere mescolate più pesantemente l'una con l'altra per ottenere le qualità desiderate dal muschio di torba.

Composta: Il compost è composto da piante marce, rifiuti verdi e letame animale. È intrinsecamente rinnovabile e crearne uno è economico e riduce al minimo l'impronta di carbonio (nessuna spedizione). Il problema è che il compost richiede tempo e abilità. Il compost autentico è un'attenta miscela di fonti di azoto e carbonio, rivoltata frequentemente, mantenuta umida ma non bagnata e vagliata per l'uso: tutte ragioni per acquistare compost in sacchi di alta qualità. La maggior parte dei cumuli di compost del cortile sono semplicemente mucchi di materia organica invecchiati che non si riscaldano abbastanza da uccidere semi di piante infestanti o agenti patogeni.

Fibra di cocco: Fibra di cocco, chiamata fibra di cocco , è un sottoprodotto della lavorazione delle fibre ed è diventato un'alternativa preferita alla torba negli ultimi 20 anni. India, Sri Lanka e Vietnam sono centri di produzione. Ha la stessa ritenzione idrica e la stessa porosità del muschio di torba, sebbene sia generalmente usato come ingrediente in una miscela.

Le sue origini lontane sollevano interrogativi sull'impronta di carbonio della sua spedizione negli Stati Uniti. Inoltre, deriva da piantagioni di cocco che potrebbero essere state scavate nelle foreste pluviali, ha detto Short. Sì, è un sottoprodotto, ma questo non è Tom Hanks che vaga per un'isola raccogliendo noci di cocco, ha detto. Queste sono piantagioni.

Corteccia di pino: La corteccia di pino finemente triturata e compostata (non pepite di pino, aghi di pino o pacciame di pino) è un prezioso sostituto della torba come parte di una miscela.

dove vendere i miei gioielli

PittMoss: PittMoss è stato creato da un inventore a Pittsburgh ed è costituito da fibre di carta ricostituite con l'aggiunta di ingredienti proprietari. Può essere utilizzato da solo o miscelato con terriccio, in base al prodotto utilizzato.

Gusci di riso: I gusci di riso sterilizzati non sostituiscono il muschio di torba ma sostituiscono la perlite e la vermiculite, la cui produzione richiede combustibili fossili.

Getti di vermi: Questi sono gli scarti dei lombrichi d'allevamento, ricchi di nutrienti e microbi benefici e usati come ingrediente comune nelle miscele prive di torba.

@adrian_higgins su Twitter