logo

Come spostare un albero prezioso

Alberi e arbusti ornamentali possono diventare troppo grandi per lo spazio assegnato o trovarsi di intralcio per un nuovo patio o un'aggiunta. Trasferendo una pianta pregiata, il giardiniere può non solo salvare un albero, ma anche fornire un ottimo punto focale per un'area rielaborata. Diversi fattori determinano se spostare un albero o un arbusto - la bellezza e l'età della pianta, il suo valore affettivo e le sue possibilità di sopravvivenza se spostata - ma un aspetto ha il peso maggiore: le dimensioni.

Il fai-da-te può probabilmente scavare e spostare un albero con un 11 / 2-un tronco spesso un pollice, o un arbusto o un sempreverde alto circa un metro e mezzo, ha affermato Dave Reed, vicepresidente di Fattorie dei prati azienda paesaggistica e vivaistica a Chantilly. Raddoppia le dimensioni e avrai bisogno di tre o quattro persone forti per spostare la pianta scavata a causa del peso della zolla, ha detto.

In autunno, le condizioni si prestano a ciò che le aziende paesaggistiche chiamano trapianto in loco. Questo è più di un semplice lavoro per schiene forti; devi seguire delle regole o rischiare di uccidere l'albero, sempreverde o arbusto. Ecco il nostro primer.

Come si solleva un albero?

Ci sono due metodi di base. La zolla può essere scavata a mano o scavata con un attrezzo serio chiamato vanga idraulica. Le vanghe per alberi vengono utilizzate per alberi più grandi, anche se a volte un albero grande deve essere scavato a mano a causa delle condizioni del sito, nel qual caso lo scavo costerà di più rispetto a una vanga per alberi. I giardinieri dello Smithsonian il mese scorso hanno scavato a mano una zolla di circa sette piedi di acero giapponese piangente e l'hanno ripiantata a diverse centinaia di metri di distanza, sul lato ovest della Freer Gallery of Art. L'albero liberato era diventato troppo grande per il suo spazio nel vicino Ripley Garden.

Le dimensioni contano?

Assolutamente. Più grande è il trapianto, più pesante è la zolla, maggiore è lo sforzo e maggiore è la necessità di attrezzature speciali per scavare e spostare la pianta. Reed ha detto che i suoi equipaggi scavano a mano zolle fino a circa un metro di diametro, oltre il quale devono ricorrere a una vanga d'albero.

Come si misura un albero?

Per gli alberi decidui, misuri la larghezza del tronco - o calibro - a sei pollici dal suolo (per alberi con un calibro fino a quattro pollici). Un esemplare di due pollici di calibro è un albero giovane abbastanza grande. Un albero del calibro di quattro pollici è esponenzialmente più grande e più pesante. Per arbusti e sempreverdi a foglia larga e agugliata, lo scavatore tiene conto dell'altezza della pianta nel misurare le dimensioni della zolla.

Come faccio a sapere se spostare un albero o un arbusto?

Per prima cosa, chiediti se vale la pena salvare la pianta. Un vecchio bosso inglese, un ciliegio ornamentale e un acero giapponese piangente sono ovvi tesori, insieme a qualsiasi esemplare a crescita lenta. Una pianta comune e a crescita rapida come un cipresso di Leyland, un arborvitae o una pera Bradford non varrebbe la spesa, soprattutto se sta diventando grande.

Gli alberi trapiantati, di regola, non sono garantiti per vivere, rendendo il costo di piantare un nuovo albero, con una garanzia, più economicamente fattibile.

David Watkins, of Merrifield Garden Center a Merrifield, offre questo consiglio: se è inferiore a due pollici, ha senso. Se è compreso tra due e quattro pollici, diventa abbastanza discutibile spostarlo rispetto all'acquisto di un nuovo albero.

Quali sono le dimensioni della zolla?

La dimensione corretta della zolla è direttamente correlata all'altezza o alla circonferenza dell'albero. Le dimensioni sono standardizzate in tavoli del settore , ma una regola empirica è che la zolla dovrebbe essere larga circa un piede per ogni pollice di calibro del tronco.

Quanto pesa un trapianto?

diserbante roundup per prati

La zolla larga 15 pollici di un giovane agrifoglio o viburno potrebbe pesare quanto un uomo adulto. L'acero trapiantato dello Smithsonian pesava circa 5.000 libbre.

Quanto è importante l'accessibilità del sito?

Uno scarso accesso può essere un problema, soprattutto se sono necessarie attrezzature meccaniche: un appaltatore avrà bisogno di spazio per manovrare una vanga d'albero e un percorso libero dalla vecchia posizione a quella nuova. Gradini, strutture, cancelli e altri elementi del paesaggio possono creare gravi barriere. I pendii ripidi presentano altre sfide. Se disponi di un accesso terribile al sito ma di tasche profonde, puoi spostare un albero con una gru, un'opzione che in genere costa diverse migliaia di dollari.

Quali sono le considerazioni per il reimpianto?

Una pianta che preferisce un po' di ombra, ad esempio un bosso, un rododendro o un'ortensia, non dovrebbe essere collocata in una nuova posizione che sia troppo soleggiata o troppo buia. Le piante amanti del sole spostate in un luogo più ombreggiato vedranno diminuire la fioritura. Il pH del suolo può variare all'interno di una proprietà, ma i problemi più probabili del suolo riguarderanno il drenaggio. Spostare una pianta in un'area che rimane bagnata può significare il destino. E assicurati che non ci siano tubi interrati o linee elettriche prima di iniziare a scavare.

Durante il trasloco, potresti dover proteggere i rami e ridurre la larghezza dell'albero avvolgendo con cura la vegetazione con la tela da imballaggio.

Scava la nuova buca prima di iniziare a scavare la pianta. Abbina la profondità del buco a quella della zolla: la pianta non deve sedersi troppo in basso nel suo sito e, una volta che la fai cadere, non vorrai più sollevarla.

Di quali strumenti e altre attrezzature avrò bisogno?

Se stai scavando a mano, avrai bisogno come minimo di una vanga robusta e un piccone per fare leva sulle pietre e affettare le radici. Probabilmente nessuno scava più alberi da queste parti di Tom Moseley, che gestisce Maryland Gardens Tree and Shrub Farm a Potomac. Moseley usa una vanga da scavo corta con un gambo rinforzato in acciaio, chiamata a vanga vivaio con cinturino completo.

.Avrei anche a portata di mano una forca da scavo per affrontare le pietre sepolte e un'ascia per recidere le radici. Potresti anche volere una barra lunga per scavare e fare leva, chiamata spud bar. Questo è usato per liberare la zolla dal terreno e per le manovre generali. Potresti anche aver bisogno di un grande carrello chiamato a carrello delle palline , per spostare i trapianti. I centri di noleggio attrezzature dispongono di carrelli.

È importante mantenere intatto il terreno nella zolla, per ridurre al minimo il trauma della radice. Potresti essere in grado di posizionare un trapianto su un telo e trascinarlo nel suo nuovo sito, ma se viene spintonato, dovresti avvolgere la palla in una tela da imballaggio. La tela è disponibile in fogli o in rotoli, ed è appuntata con chiodi e legata nella parte superiore. Per maggiore sicurezza, alcuni giardinieri fissano la tela con cerchi di corda nella parte superiore e inferiore della palla, che vengono poi allacciati insieme a tamburo. Dopo il reimpianto, liberare eventuali lacci e corde che potrebbero interferire con la crescita del tronco e lasciare che la tela marcisca in posizione.

Di quali cure ha bisogno un trapianto prima di trasferirsi?

Innanzitutto, il terreno intorno all'albero dovrebbe essere profondamente inzuppato per idratare l'albero e facilitare lo scavo.

La migliore assicurazione per i trapianti è una tecnica chiamata potatura delle radici . Diverse settimane o, preferibilmente, mesi prima del trasloco, fai una fetta circolare attraverso il terreno e le radici - guida la vanga tanto profondamente quanto andrà alla giusta distanza dal tronco. Allora lascialo. Col tempo, le radici recise cresceranno in una massa compatta di nuove radici di alimentazione che ridurranno lo stress dell'eventuale spostamento.

Se vuoi essere un perfezionista, puoi scavare una fossa larga da sei a otto pollici al di fuori delle radici affettate e riempirla di materia organica per promuovere una robusta rigenerazione delle radici. Moseley usa il suo mix di parti uguali di letame di cavallo decomposto, foglie compostate e sabbia.

Ottobre è un ottimo momento per farlo (siamo nella stagione della crescita delle radici) per un albero che verrà spostato il prossimo febbraio o marzo. Quando scavi la zolla per spostarti, è fondamentale, ovviamente, scavare oltre l'iniziale affettare per mantenere la nuova crescita della radice.

3 in 1 shampoo meme

Sebbene la potatura delle radici non sia sempre necessaria, è altamente raccomandata prima del trapianto nella stagione di crescita, soprattutto nei caldi mesi estivi.

Di quali cure ha bisogno un trapianto dopo il trasloco?

La stessa cura di base di un albero che proviene da un vivaio invece che dall'altra parte del cortile: la base del tronco dovrebbe trovarsi a un pollice o due sopra la linea del suolo e il trapianto dovrebbe essere ben annaffiato ma non costantemente inzuppato in modo che affoghi . Un pacciame leggero aiuterà, ma evita i vulcani di pacciamatura che soffocano il tronco. L'albero o la zolla potrebbero spostarsi durante l'inverno e dovrebbero essere ripristinati dopo il disgelo del terreno. I pali dell'albero potrebbero aiutare.

Alcune piante sono più facili da spostare di altre, anche se hanno le stesse dimensioni?

Piccoli arbusti con radici superficiali fibrose come azalee, mirtilli e bosso possono essere spostati come mobili. Moseley riporta un grande successo con alberi da frutto, aceri, tigli, mirti e la maggior parte delle conifere, sebbene un cipresso di Leyland abbia una piccola area di radici rispetto alla sua crescita superiore e si sposterà con i venti invernali dopo il trapianto. Molti arbusti comuni sono facili da scavare e ricollocare, inclusi lillà, weigela, nandina e forsizia. Gli alberi radicati come redbud e blackgum sono più difficili da trapiantare. Anche le querce hanno radici profonde e richiedono una radice più profonda. La quercia bianca è notoriamente difficile da spostare.

In quale periodo dell'anno si può spostare un albero?

Praticamente in qualsiasi momento funzionerà, con la preparazione, ma è meno rischioso farlo quando la pianta è più suscettibile. A Reed piace fermare il trapianto autunnale di sempreverdi dopo il 1 novembre, perché lo shock da trapianto e il terreno ghiacciato non si mescolano: i sempreverdi in realtà possono seccarsi con i venti invernali. Gli alberi decidui e gli arbusti possono ora essere spostati fino alla fine di novembre. Alcuni alberi non amano essere spostati in autunno e dovrebbero essere spostati all'inizio della primavera, tra cui querce, redbud e betulle di fiume. Hickory, nocciole e altri alberi di noce in genere non amano essere spostati, ha detto Moseley.

Posso conservare un trapianto per il reimpianto in un secondo momento?

Sì, ma l'albero deve essere tenuto in un luogo ombreggiato e riparato e la zolla non deve seccarsi. Puoi coprire la zolla con muffa di foglie, compost o persino trucioli di legno, o piantarla in un pezzo di terreno libero. Controllare periodicamente durante l'irrigazione per assicurarsi che la zolla non sia esposta.

Quanto costa? Dipende dalle dimensioni dell'albero e dalle condizioni del sito. Reed ha detto che il semplice trapianto di un 11 / 2L'acero giapponese da un pollice dovrebbe impiegare meno di due ore per un equipaggio e costare circa $ 200. Moseley ha detto che addebita un minimo di $ 300 per un equipaggio per scavare a mano e $ 500 se deve arrivare con la sua vanga d'albero.

Watkins ha detto che una squadra che sposta gli alberi potrebbe costare dai 400 ai 600 dollari o più, ma spesso dice a un proprietario di casa che con meno ragazzi e nessun involucro di rootball, posso semplicemente tirarlo fuori dal terreno per $ 100, $ 200 e se ce la fa, fantastico, e se non lo fa, non lo fa. L'autunno sarebbe il momento di provarlo.

@adrian_higgins su Twitter