logo

USCIRE DA ZION

In una cerimonia massiccia questa settimana, il pastore di una chiesa della contea di Prince George di 24.000 membri è stato consacrato come capo di un gruppo di ministri che si sono separati da una denominazione di 200 anni per tracciare un nuovo corso spirituale per i loro greggi.

set di sapone per piatti di sapone per le mani

Il Rev. John A. Cherry, che ha sbalordito i funzionari della Chiesa metodista episcopale africana di Sion quando ha rotto con rabbia dalla denominazione due mesi fa, si è inginocchiato, ha alzato le mani verso il cielo e ha ricevuto il titolo di 'pastore episcopale' di i ministeri della Chiesa dal cuore di nuova costituzione.

'Sei nato dallo Spirito di Dio e sei ripieno del Suo Spirito, con l'evidenza di parlare in lingue?' chiese il Rev. Frederick K.C. Price, un pastore con sede a Los Angeles ed evangelista televisivo che ha officiato l'evento. 'E sei pienamente persuaso di essere stato chiamato a questo ufficio secondo la volontà del nostro Signore Gesù Cristo?'

'Sono pienamente convinto', ha risposto Cherry.

Migliaia di persone hanno assistito al servizio di ordinazione domenicale serale, durato quasi quattro ore e caratterizzato da un enorme coro accompagnato da un'orchestra e da dirigenti della chiesa vestiti con abiti cerimoniali.

Coloro che non hanno potuto affollarsi nel santuario di Piscataway Road a Clinton hanno visto la cerimonia via satellite su uno schermo televisivo nella cappella della chiesa di Temple Hills in Norcross Street. Altri ancora hanno guardato sui monitor allestiti nelle sale straripanti di entrambe le chiese.

Dopo la sua consacrazione, Cherry ha ordinato circa tre dozzine di pastori - la maggior parte dei quali servono ex chiese AME Zion nell'area di Washington e altrove - nei ministeri della Chiesa From the Heart. Posò la mano su ciascuno di loro, dicendo: 'Prendi ora l'autorità nella Chiesa di Dio di predicare il Vangelo, celebrare la comunione, celebrare i matrimoni ed eseguire tutti i diritti ei privilegi di questo ufficio'.

Questa 'ri-credenzialità', ha detto Cherry in una dichiarazione pubblicata nel programma di ordinazione, 'avrà un effetto a catena nel Corpo di Cristo'.

Cherry, che parla di rado ai media e ha rifiutato di essere intervistata, è stata portata sotto i riflettori nazionali nel 1995 durante il discorso sullo stato dell'Unione del presidente Clinton. Il presidente ha chiesto a Cherry e a sua moglie Diana di alzarsi e li ha elogiati per i programmi coniugali e familiari della loro chiesa.

Cherry, il cui padre e nonno erano ministri dell'AME Zion in Alabama, in seguito disse ai giornalisti fuori dalla sua chiesa di Temple Hills: 'L'ultima cosa che volevo essere era un ministro. Sono scappato da esso.'

Un ex venditore di mobili, Cherry, 59 anni, ha detto che un tempo faceva uso di droghe, il suo matrimonio era in difficoltà e la sua vita stava 'volgendo a sud'. Ma nel 1981, ha avuto un'esperienza di conversione e ha rivolto la sua vita a Dio. Quell'anno fondò la Full Gospel AME Zion Church, il predecessore di From the Heart Church Ministries.

All'inizio, 24 persone si sono radunate in un ex negozio di decorazioni per la casa a Suitland per ascoltare i sermoni a fuoco rapido di Cherry e per sperimentare il parlare in lingue, la guarigione e altri 'frutti dello Spirito'. La chiesa e i suoi programmi di sensibilizzazione sono cresciuti rapidamente, attirando alla fine nuovi membri al ritmo di 200 o più al mese.

Oggi è una 'megachiesa' con due cappelle, un edificio da 10.400 posti in costruzione a Wheeler Road e Southern Avenue a Temple Hills e un Lear jet per i viaggi del pastore. L'elenco dei membri è computerizzato e le decime settimanali vengono detratte automaticamente dai conti bancari di alcuni membri.

Nonostante il successo della sua chiesa, Cherry è stato spesso in contrasto con la gerarchia confessionale.

Il vescovo regionale AME di Zion, Milton A. Williams, ha affermato che per anni Cherry ha violato la politica confessionale ordinando ministri, una pratica riservata ai vescovi. 'Ha molte chiese indipendenti, tra le 25 e le 30, che lo considerano il loro leader', ha detto Williams in un'intervista. 'Non ha la copertura di questa chiesa per fare questo.'

Cherry si è anche allontanato dalla leadership della chiesa insegnando ai fedeli a parlare in lingue durante i servizi di culto, una pratica non autorizzata dalla AME Zion Church. Parlare in lingue è 'chiaramente ripugnante alla Parola di Dio', ha detto un pastore di AME Zion, riferendosi agli Articoli di Religione, il libro di disciplina della chiesa.

Secondo Cherry, i leader di AME Zion stanno 'derubando' le persone non insegnando le lingue. 'Hai il diritto di essere riempito con lo Spirito di Dio! Hai il diritto di parlare in altre lingue! Hai il diritto di essere guarito!' Cherry è esplosa in un sermone domenica scorsa.

Ora da solo, Cherry non chiede più la benedizione della chiesa AME Zion, fondata nel 1796 dopo che ai metodisti neri furono negati i sacramenti e la piena partecipazione a una chiesa tutta bianca a New York City.

'Poiché siamo totalmente liberati attraverso la messa da parte della leadership spirituale secondo la Parola di Dio, decine di altre chiese e ministeri sperimenteranno ora la libertà che Cristo ci ha promesso', ha scritto nel programma di ordinazione.

Cherry ha anche spiegato che come pastore episcopale, un termine sinonimo di vescovo nella chiesa AME Zion, viene 'messo a parte per prendere l'autorità'. . . degli affari naturali e spirituali' dei Ministeri della Chiesa dal cuore.

La decisione di Cherry di lasciare AME Zion risale a maggio, quando circa 200 chierici e laici furono selezionati come delegati alla Conferenza Generale della denominazione il prossimo anno a Greensboro, NC Questo è l'organo di governo della chiesa con sede a Charlotte, che si riunisce ogni quattro anni, ma Cherry era 't selezionato dai suoi coetanei ed era sconvolto, secondo Williams e altri ministri.

Domenica, in un sermone prima della sua installazione come pastore episcopale, Cherry ha contestato tale resoconto. Invece, ha detto di essere stato 'perseguitato' da alcuni pastori del movimento AME Zion per quasi 20 anni e di aver lasciato la denominazione perché 'Dio mi ha detto di uscire da Sion'.

Anche se Cherry è uscito da Sion, è andato in tribunale per mantenere il diritto di usare il vecchio nome della sua chiesa. Nel frattempo, tuttavia, Williams ha fondato una nuova chiesa Full Gospel AME Zion, che si riunisce la domenica al Colony South Hotel di Clinton sotto la guida di un pastore ad interim, il Rev. Staccato Powell.

'Ora siamo stati citati in giudizio per aver usato il nome', ha detto Williams. 'È ridicolo.'

I leader di AME Zion hanno promesso in privato di contestare la pretesa di Cherry su tutte le proprietà e le attività finanziarie della sua chiesa. Ma il pastore ha detto al suo gregge domenica scorsa che non devono preoccuparsi per lui o per la sua capacità di condurre una guerra santa.

'Se mi vedi combattere con un orso, aiuta l'orso perché vincerò', ha detto.

DIDASCALIA: Il reverendo John A. Cherry, capo di una chiesa di 24.000 membri nella contea di Prince George, è consacrato come 'pastore episcopale' di From the Heart Church Ministries. Sono inoltre mostrati, da sinistra, Betty Price, il Rev. Frederick K. Price, Diana Cherry e il Rev. John A. Cherry II. Di seguito il santuario di Clinton dove si è svolta la cerimonia.