logo

ERNEST WILLIAMS, PSICHIATRA E NEUROLOGO, MUOVE

Ernest Y. Williams, 90 anni, psichiatra e neurologo che ha fondato il dipartimento di psichiatria e neurologia presso la Howard University Medical School, è morto di cancro il 12 febbraio al Walter Reed Army Hospital.

Il dottor Williams, che viveva a Washington, è nato a Nevis, nelle Indie occidentali britanniche. Emigrò a Washington da giovane per frequentare la Howard University e si laureò alla sua scuola di medicina.

Dal 1930 al 1934, studiò neurologia e psichiatria presso gli ospedali Bellvue e Columbia Presbyterian a New York, quindi tornò a Washington e si unì allo staff della Howard University Medical School.

Nel 1940, il dottor Williams fondò il dipartimento di psichiatria e neurologia presso la Howard Medical School. Ha servito come presidente fino al 1970 e ha continuato a fare parte della facoltà fino al pensionamento nel 1980. Ha anche svolto uno studio privato in psichiatria e neurologia fino al pensionamento circa cinque anni fa.

Nel 1946 ha organizzato il centro di trattamento dell'abuso di droghe e alcol presso la Howard Medical School. È stato consulente della Veterans Administration, del St. Elizabeths Hospital e del Crownsville State Hospital nel Maryland.

Il dottor Williams è stato membro dell'American Psychiatric Society, dell'American Neurological Society e del Royal College of Neurology of Britain.

Ha pubblicato più di 200 articoli su riviste professionali di neurologia e psichiatria e ha scritto due libri nel suo campo.

I sopravvissuti includono sua moglie da 60 anni, Matilda Williams di Washington; tre figli, la dottoressa Shirley Williams di Ridgefield, Connecticut, e la dottoressa Joan Thomas Williams ed Ernest Y. Williams Jr., entrambi di Washington; un fratello; e quattro nipoti.

prodotti per la crescita dei capelli consigliati dal dermatologo

HERBERT K. BERTHOLD

Funzionario del servizio estero

Herbert K. Berthold, 73 anni, funzionario in pensione per gli affari culturali del servizio estero e funzionario in pensione della George Washington University, è morto per arresto respiratorio il 12 febbraio all'ospedale di Arlington.

tasso di povertà in america 2020

Il signor Berthold, che viveva ad Arlington, era originario di Lipsia, in Germania. Arrivò negli Stati Uniti nel 1926 e si stabilì a Hammond, Ind. Durante la seconda guerra mondiale, prestò servizio come ufficiale dell'intelligence dell'esercito in Europa.

È arrivato qui nel 1946 e si è laureato alla George Washington University, dove ha anche conseguito un master in affari internazionali.

È entrato a far parte della United States Information Agency nel 1948. Ha avuto incarichi all'estero in Austria, Cipro, India e Siria.

Si ritirò nel 1969 e divenne un referente per l'educazione degli adulti presso il College of General Studies della George Washington University. Si ritirò una seconda volta nel 1981.

Il signor Berthold era tesoriere di Arlingtonians for a Cleaner Environment e presidente e presidente della Greater Rosslyn Business and Professional Association.

I sopravvissuti includono sua moglie, Inez G. Berthold di Arlington; cinque figli, R. Scott Berthold di Arlington, Mark S. Berthold di Lorton, M. Bruce Berthold di Lancaster, Pennsylvania, J. Burke Berthold di Arlington ed Eric A. Berthold di New York City; una sorella, Edna Kaufman di Calumet City, Illinois, e cinque nipoti.

RUSSELL EVERETT DAVIS

Aviatore navale

Russell Everett Davis, 57 anni, aviatore della marina andato in pensione come capitano nel 1981, è morto di cancro il 12 febbraio al Bethesda Naval Hospital.

Il capitano Davis, che viveva a Fairfax, è nato a Quincy, Illinois. Ha frequentato il Chapman College in California e si è unito alla Marina nel 1952. Ha servito a San Diego e Okinawa e due volte in Vietnam durante gli anni '60, l'ultimo incarico come comandante di uno squadrone di caccia a base di aerei dal 1967 al 1969.

Il servizio successivo includeva il servizio al Pentagono, come comandante di un'unità di sostituzione dei caccia presso la Naval Air Station di San Diego e come coordinatore dei test congiunti Navy-Air Force in Nevada. Si ritirò dalla Marina dopo aver prestato servizio come program manager per il Naval Air Systems Command.

Le sue decorazioni includevano la Legion of Merit, la Navy Meritorious Service Medal e la Navy Commedation Medal for Combat.

In pensione, il capitano Davis era stato program manager per Information Systems Inc. ad Arlington. Era residente permanente in questa zona dal 1978.

come ripristinare l'acciaio inossidabile

I sopravvissuti includono sua moglie, Joyce Davis di Fairfax; quattro figli, Michael Davis di St. Peters, Mo., Shari Davis di Los Angeles, Eric Davis di Honolulu e Kelly Davis di Tucson; sua madre, Velma Davis di Sterling, Illinois, e Fort Myers, in Florida, e una sorella, Ruth Cathey di Fort Myers.

OLGA GRINIOFF-SETCHKIN

Membro della Chiesa

Olga Grinioff-Setchkin, 99 anni, membro fondatore della Chiesa ortodossa russa di San Nicola e residente nell'area di Washington da 73 anni, è morta per arresto cardiopolmonare il 12 febbraio al Doctors Hospital di Lanham.

La signora Grinioff-Setchkin, che viveva a Lanham, era originaria della Russia. Figlia di un uomo d'affari di Mosca, lei e il resto della sua famiglia lo accompagnarono a Washington in viaggio d'affari nel 1917.

A causa della rivoluzione russa, decisero di rimanere in questo paese e si stabilirono a Falls Church. Ha lavorato come estetista a Washington dal 1922 al 1938.

Il suo primo marito, Boris Grinioff, morì nel 1922. Il suo secondo marito, Nicholas Setchkin, morì nel 1979.

I sopravvissuti includono un figlio, Vladimir Grinioff di Pompano Beach, in Florida, e Washington.

come sigillare i pavimenti in legno?

FRANK R. OPPERMAN

Scalpellino

Frank R. Opperman, 58 anni, uno scalpellino della Cathedral Stone Co. Inc., a Washington, è morto il 5 febbraio al Leland Memorial Hospital di Riverdale dopo un intervento chirurgico per un aneurisma.

Il signor Opperman, che viveva a Mount Rainier, era originario di Baltimora. Arrivò a Washington nel 1935 e frequentò la McKinley Technical High School. Ha prestato servizio nell'esercito alla fine degli anni '40.

All'inizio degli anni '50 divenne apprendista presso la Phelps Stone Co., un predecessore della Cathedral Stone Co. Mr. Opperman tagliò la pietra per strutture come la Washington Catherdral e la base del Vietnam Veterans Memorial.

I suoi matrimoni con Vivian Opperman e Shirley Opperman finirono con un divorzio.

porzioni di verdura al giorno

I sopravvissuti includono sua moglie, Jean Toombs Opperman di Mount Rainier; due figli dal suo primo matrimonio, Frank R. Opperman Jr. di Adelphi e Rose Marie Opperman di Washington; sei figliastri, William, Robert, Michael, Donna, Karen e Jessica Howarth, tutti di Mount Rainier; una sorella, Sonja O. Vogel della Columbia; la sua matrigna, Luise Opperman di Hyattsville; e un nipote.

RALPH I. HAWKINS

capobanda

Ralph I. Hawkins, 81 anni, musicista di Washington ed ex leader di una band, è morto per disturbi cardiaci il 12 febbraio al Johns Hopkins Hospital di Baltimora.

Il signor Hawkins, che viveva a Wheaton, è nato a Baltimora. Si trasferì nell'area di Washington negli anni '30.

Era un batterista e nel 1939 divenne il batterista originale della band di Harry James. Successivamente sostituì Buddy Rich alla batteria nella band di Artie Shaw negli anni '40.

Dopo aver viaggiato per il paese negli anni '30 e '40, il signor Hawkins ha formato la sua band a Washington. Ha suonato in club come Crossroads, Casino Royal, Lotus Club e Kavakas Club prima di ritirarsi circa 10 anni fa.

Sua moglie, Esther, morì nel 1989.

I sopravvissuti includono un figlio, Ralph W. di Garden City, New York; tre nipoti; e un pronipote.