logo

Non farti bruciare da quell'etichetta 'solo lavaggio a secco'

Le vittime: il tuo pregiato maglione di cashmere J.Crew, consumato nel fiore degli anni dal vino rosso. Il vestito migliore di tuo marito, un innocente passante abbattuto dalla salsa di ostriche. E, naturalmente, la tua camicetta di seta che ha bisogno di cure urgenti ogni volta che tu ordinare la pasta.

lo zucchero nella frutta fa male?

Sembri e ti senti benissimo con i tuoi vestiti preferiti, ma versamenti, macchie e la semplice puzza possono impedirti di indossarli. Hai bisogno di una tintoria di cui ti puoi fidare.

Le valutazioni del gruppo di consumatori senza scopo di lucro Washington Consumers Checkbook di centinaia di lavanderie a secco della zona possono aiutarti a identificare i negozi che faranno un ottimo lavoro nella pulizia del tuo guardaroba senza anche pulire il tuo portafoglio. Per il prossimo mese, Checkbook offre accesso gratuito alle sue valutazioni delle lavanderie a secco dell'area ai lettori DNS SO a questo link: checkbook.org/washingtonpost/drycleaners .

Nei sondaggi sui consumatori della zona, molte delle lavanderie a secco valutate da Checkbook sono state valutate complessivamente superiori dal 90% o più dei clienti intervistati, mentre altre hanno ricevuto tale valutazione da meno della metà dei clienti intervistati.

Puoi condurre i tuoi controlli di qualità quando provi i negozi di lavaggio a secco:

(Anthony Freda/Per il DNS SO)

• Quando si consegnano gli indumenti, gli impiegati chiedono informazioni sulle macchie e annotano le informazioni fornite?

• I membri dello staff forniscono risposte coerenti alle tue domande sulla fuoriuscita di una macchia?

• I tuoi vestiti sono pronti quando promesso?

• I capi hanno un aspetto e un odore di pulito?

•I vestiti sono stati stirati correttamente? Una delle lamentele più comuni che Checkbook riceve dai clienti del lavaggio a secco è che i negozi premono in modo approssimativo i capi, lasciando doppie pieghe e schiacciando o perdendo i bottoni.

•La tintoria ha un sistema efficiente per localizzare i tuoi capi al momento del ritiro?

c'è lo zucchero nel pane?

Le valutazioni di Checkbook dei negozi locali includono anche il prezzo, che è stato calcolato in base ai prezzi indicati ai suoi acquirenti sotto copertura che hanno controllato i costi per pulire 12 articoli.

Gli acquirenti di Checkbook hanno riscontrato enormi variazioni di prezzo da negozio a negozio. Per esempio:

• Per lavare a secco un soprabito di cashmere da donna, i prezzi variavano da $ 2,19 a $ 30.

• Per lavare a secco un abito di lana a due pezzi da uomo, la gamma era da $ 1,99 a $ 49.

contatto letto bagno e non solo

•Per lavare a secco una camicetta di seta da donna, l'intervallo era compreso tra $ 1,99 e $ 39.

• Per riciclare una camicia di cotone da uomo, la gamma andava da 99 centesimi a $ 5,95.

Fortunatamente, non devi pagare un prezzo elevato per ottenere un lavoro di alta qualità. Il libretto degli assegni non ha trovato alcuna correlazione tra il prezzo e la soddisfazione del cliente. I negozi che applicano prezzi bassi hanno le stesse probabilità di fare un ottimo lavoro quanto i negozi che applicano prezzi alti.

Oltre a utilizzare un'azienda a basso costo, puoi risparmiare denaro pulendo molti capi da solo. Se impari alcuni trucchi, puoi fare il fai-da-te con il lavaggio a secco.

Inizia leggendo attentamente l'etichetta di cura. La maggior parte dei produttori di abbigliamento non è tenuta a elencare più di un modo per pulire un capo. Se il tag legge solo a secco, rispettalo. Se dice semplicemente lavaggio a secco, questo è il metodo di pulizia consigliato, ma potresti essere in grado di pulirlo da solo. Ma non cercare di lavare i materiali che macchiano o si restringono in acqua. Ciò include seta, acetato, velluto, taffetà e molti articoli in lana. D'altra parte, di solito puoi lavare a mano o in lavatrice cashmere, lino, cotone e poliestere. Se un capo ha una fodera o una rifinitura, presta particolare attenzione alle istruzioni per la cura. Sebbene un esterno in tweed sia probabilmente adatto per il lavaggio a mano, la sua fodera in nylon potrebbe non esserlo.

Prima di portare i vestiti da pulire, controlla che non ci siano macchie e svuota tutte le tasche. Se ci sono macchie, indicale all'impiegato e fornisci quante più informazioni possibili su di esse. Più lo spotter sa cosa ha causato una macchia, da quanto tempo è lì e cosa, se non altro, hai usato per trattarla, maggiori sono le possibilità di rimuoverla. Indica anche eventuali punti nascosti, in particolare le fuoriuscite di zucchero (bibite, vino bianco, succhi di frutta). Appunta un cartellino o chiedi a un membro dello staff di mettere del nastro adesivo su ogni macchia per assicurarti che venga prestata attenzione.

restauro hardware tavolo da pranzo all'aperto

Se c'è un problema di cui ritieni sia responsabile la tintoria, chiedi di far rifare il lavoro; un negozio rispettabile sarà felice di rifarlo gratuitamente. Se il negozio ammette un errore che ha provocato danni permanenti al tuo capo, il negozio dovrebbe darti il ​​prezzo del capo e rinunciare alle spese di pulizia.

Sfortunatamente, non puoi contare sul costo di sostituzione della tua giacca preferita. Secondo la Fair Claims Guide pubblicata dal Drycleaning & Laundry Institute e ampiamente utilizzata da tintorie, consumatori e mediatori, una tintoria è obbligata a coprire il costo di sostituzione dell'indumento solo dopo l'adeguamento alle sue condizioni e in base alla parte inutilizzata di la sua aspettativa di vita - per esempio, due anni per una cravatta o tre anni per una camicetta.

Soluzioni antimacchia a casa

È allettante asciugare, tamponare, strofinare o strofinare quel vino/ketchup/sostanza misteriosa che hai appena versato sul tuo vestito di seta preferito. Ma la rimozione delle macchie fai-da-te rischia di restringere quella costosa giacca sportiva o di far sanguinare la tintura sul tuo maglione di cashmere. Anche se probabilmente è sempre più sicuro affidare i tuoi capi migliori a un professionista, ecco alcuni modi in cui puoi provare a eliminare le macchie da solo.

Sbrigati: Agire immediatamente per rimuovere il più possibile lo spot. Asciuga, non strofinare, con un panno bianco o un tovagliolo di carta.

Documentarsi: Controllare l'etichetta dell'indumento; se dice solo lavaggio a secco, portati da un professionista. Ma se legge lavaggio a mano, ciclo delicato, fallo, capovolgendo prima il capo. Quando ti lavi a mano, sciogli una piccola quantità di sapone liquido in acqua, quindi spingi delicatamente l'acqua (senza strizzare o torcere!)

Provalo prima: Prima di applicare lo smacchiatore commerciale sui vestiti, provalo su un punto piccolo e fuori mano per vedere se funziona, crea una nuova macchia, ecc.

come riparare l'acqua dura

Attenzione ai tessuti esigenti: Alcuni materiali, tra cui la maggior parte delle sete, dei velluti e dei taffetà, si macchiano o si restringono quando vengono lavati in acqua, quindi lasciali in tintoria. Altri, tra cui cashmere, lino, cotone e poliestere, di solito possono essere lavati a mano o in lavatrice (basta controllare l'etichetta). Tuttavia, prova prima la solidità del colore.

Adatta la soluzione alla macchia: Per le macchie non grasse (inchiostro, soda, vino), immergere gli indumenti macchiati in acqua fredda per 30 minuti prima del lavaggio; per i capi solo a secco, spugna la macchia con acqua fredda e, se non funziona, lavora lo smacchiatore sulla macchia e risciacqua. E se hai versato olio, margarina o cera su un indumento, prova a lavorare il detersivo nel disordine. Ma spesso dovrai ricorrere a un solvente per grasso. E se l'indumento unto viene lavato solo a secco, lascia che se ne occupino i professionisti. Hai a che fare con il sangue? Innanzitutto, tratta il sangue come una normale macchia; se fallisce, prova una soluzione di ammoniaca diluita seguita da detersivo e acqua, quindi risciacqua con altra acqua.

Prova un kit per il lavaggio a secco fatto in casa: Prodotti come Dryel e Woolite utilizzano un agente smacchiante per attaccare le macchie e poi fogli rinfrescanti per tessuti che getti nell'asciugatrice con i tuoi indumenti. Fanno un buon lavoro pulendo i vestiti poco sporchi, ma le cose seriamente macchiate dovrebbero comunque andare in lavanderia.

Sapere quando lasciarlo ai professionisti: Qualsiasi cosa foderata - il tuo cappotto sportivo Hugo Boss, quella gonna di seta - appartiene alla tintoria perché il tessuto esterno e la fodera possono restringersi e arricciarsi in modo strano se li lavi. Lascia ai professionisti anche le cose rifinite in pelle o con perline.

La rivista Checkbook di Washington Consumers e Checkbook.org è un'organizzazione senza scopo di lucro con la missione di aiutare i consumatori a ottenere il miglior servizio e i prezzi più bassi. È supportato dai consumatori e non richiede denaro ai fornitori di servizi che valuta. Vedi le valutazioni delle lavanderie a secco dell'area gratuite su checkbook.org/washingtonpost/drycleaners .