logo

Giardinaggio in container: le regole da conoscere e le regole da infrangere

Al giardino Chanticleer di Wayne, in Pennsylvania, il concetto di thriller-filler-spiller viene dato un aspetto drammatico con tre piante tenere comuni: il papiro, la colocasia dell'orecchio di elefante Jet Black Wonder e la felce di Boston. Questa splendida combinazione evita i fiori. (Dan Benarcik/Chanticleer)

DiAdrian Higgins 8 maggio 2018 DiAdrian Higgins 8 maggio 2018

Maggio è il mese per assemblare vasi e contenitori per il resto della stagione di crescita. Non sono solo per l'estate; risparmiato un gelo precoce, le piante tenere in contenitore possono ancora avere un bell'aspetto alla fine di ottobre, quindi vale la pena dedicare un po' di tempo e risorse per farle bene.

9 attività di manutenzione della casa per la tua lista di cose da fare di novembreFreccia Destra

I contenitori lussureggianti portano la gioia del giardinaggio nel più piccolo degli spazi urbani. In paesaggi più grandi, aiutano a portare il giardino in piena estate, quando lo spettacolo generale è offuscato dal caldo. Hanno anche un importante ruolo progettuale, nell'annunciare un ingresso, ammorbidire gli angoli e persino schermare le viste indesiderate.

La formula popolare per comporre un giardino in vaso è osservare il mantra di thriller, filler, spiller. Il riferimento è a un singolo esemplare eretto (thriller), annuali che sporgono sul labbro (spiller) e altri che riempiono i vuoti rimanenti (filler). Alcuni dei miei amici orticoli si sono stancati di questo principio. Penso che qualsiasi concetto chiaro che aiuti le persone a comporre con le piantagioni sia utile, quindi non sono così sprezzante nei confronti della prescrizione.

Lo 'Split-Rocker' drappeggiato di fiori di Jeff Koons richiede un sacco di amore

è botox sicuro a lungo termine?

Tieni presente, tuttavia, che le piantagioni che danno la priorità all'ornamento delle foglie e alla trama sopra la mostra floreale offrono design più forti pur essendo più facili da mantenere. Nei giardini all'ombra, questa è l'unica strada da percorrere. Le piante tropicali frondose e altre piante del fogliame tra cui begonie, caladium, coleus, cannas, felci, dracene e filodendri possono essere utilizzate per un effetto drammatico nel contenitore dell'ombra.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Qualunque sia l'approccio compositivo che preferisci, esistono tecniche generali per il successo.

Scegliere le piante: oltre 'thriller, filler, spiller'

Innanzitutto, cerca le annuali che sono state etichettate come performer superiori, specialmente tra petunie , calibrachoas e verbena. Sono venduti come serie con marchio di fabbrica. Tendono a fiorire sempre più a lungo e si scrollano di dosso gli stress del caldo.

Ma anche questi condividono il bisogno prioritario della pianta del contenitore di annaffiature regolari, specialmente in pieno sole. Ciò può significare ogni giorno con un tempo di oltre 90 gradi.

Se vuoi allontanarti dalla dottrina del thriller-filler-spiller, considera questi approcci:

Miscelazione: Abbandona il thriller e lo spiller e concentrati sui riempitivi in ​​modo da poter creare un arazzo integrato con due o tre varietà di grande effetto. Hai bisogno di annuali che siano compatte, compatibili nella loro abitudine di crescita e simili nella consistenza. Il marchio Proven Winners lo dimostra in uno di questi ricetta , con due piante di un bidens giallo, due piante di una calibrachoa rosa-rosa e una petunia viola scuro piantate in un vaso da 16 pollici.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Non tutti devono essere bloomers ad alto numero di ottani; una potrebbe essere una pianta del fogliame come il coleus o la patata dolce, anche se avrebbero bisogno di un taglio periodico per mantenerli in forma.

pulizia di sfiati e condotti dell'aria

Stand-alone: A volte tutto ciò di cui hai bisogno è una pianta protagonista in un vaso. Dovrebbe essere drammatico nella sua abitudine di crescita, eretto e scultoreo o a cascata, per esempio. Scopri le sue dimensioni di fine stagione prima di raccogliere il suo vaso: pianta e contenitore dovrebbero essere ridimensionati allo stesso modo.

Ci sono molte scelte per gli stand-alone al sole o all'ombra parziale, tra cui palme, papiri, orecchie di elefante (alocasie e colocasie), banani, trombe d'angelo, cordyline e bromelie.

Se la pianta è un po' nuda alla base, potrebbe sembrare migliore con una piantagione intorno al bordo del vaso, ma questa scelta dovrebbe essere di una varietà singola e di basso profilo che non competerà con la pianta principale. Lysimachias, tradescantias a foglia piccola, dichondra e viti di patata dolce sono alcune scelte.

Ho chiesto a Brian Sullivan, vicepresidente per il paesaggio e le serre del Giardino botanico di New York , per alcuni dei suoi preferiti. Un esempio semplice ma efficace è un geranio profumato in un vaso da 14 pollici bordato con un bellissimo ma sottoutilizzato origano chiamato Kent bellezza , che ha brattee finali che ricordano il luppolo. Come scultore a sé stante, gli piace anche l'agave coda di volpe ( Agave attenuato ), cupheas e bastoni in fiamme ( Euphorbia tirucalli ).

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Nidificazione: Un altro approccio è quello di assemblare combinazioni di piante, ma in vasi separati. Cioè, avere un gruppo di contenitori con ciascuno contenente la propria pianta. Per ottenere l'effetto migliore, limita il numero di contenitori a tre o cinque, mescola le dimensioni e disponi di un vaso con protagonista chiaro. Evita un branco di pentole piccole e della stessa dimensione, che sembreranno occupate e non pianificate. I raggruppamenti di vasi sono particolarmente utili negli angoli spigolosi, nei cambi di altezza o nei portali importanti del giardino.

vendi i miei gioielli vicino a me

La cosa bella di queste combinazioni è che se una fallisce, puoi semplicemente scambiare un piatto, ha detto Sullivan. Suggerisce un raggruppamento di tre contenitori con un vaso da 24 pollici, un vaso da 18 pollici e un vaso da 12 pollici.

Succulente: Le piante grasse rimangono popolari per le loro forme, colori, basso costo e facilità di cura. Le tenere piante grasse funzionano bene all'aperto durante la stagione di crescita e ti liberano dal regolare regime di irrigazione.

Tutto quello che devi sapere per assemblare e curare un giardino succulento

Se stai trasferendo piante grasse da interni alla vita all'aperto, non metterle direttamente in piena luce solare. Hanno bisogno di un periodo di adattamento ai livelli di luce per evitare scottature, e darei lo stesso trattamento alle piante grasse appena acquistate, che potrebbero essere state allevate in serre ombreggiate. Spostali gradualmente in aree più luminose, se non del tutto. Se non hai il pieno sole, va bene; andranno bene in ombra parziale. Saranno imbronciati e si allungheranno in piena ombra.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

La maggior parte delle piante grasse è a crescita bassa e sembra particolarmente a suo agio nelle fioriere poco profonde. Sono un grande fan di sedum, echeveria e haworthia. Le yucche hanno punte di foglie spaventose; aloe e agavi offrono rosette di fogliame più morbide.

Scegliere un contenitore

La dimensione del vaso determina la quantità di piante nella composizione, ma ha anche un impatto diretto sul loro rendimento. Più grande è il vaso, meno stress è posto sulle piante; le temperature del suolo sono più fresche, il terreno si asciuga più lentamente e le radici possono andare più in profondità.

Lo svantaggio dei vasi grandi è che sono pesanti, quindi montali dove rimarranno per la stagione. Possono anche divorare grandi quantità di terriccio. I contenitori che non sono resistenti al gelo, come la maggior parte dei vasi di terracotta, dovranno essere portati in casa prima dell'inverno. Anche i contenitori in cemento e fibra di vetro resistenti al gelo dovrebbero essere svuotati e coperti se trascorrono l'inverno all'aperto.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

I vasi di metallo o i contenitori esterni possono diventare troppo caldi per le piante in estate, soprattutto se sono di colore scuro. A Washington, li userei solo in zone ombreggiate.

l'agnello è considerato carne rossa?

Altrimenti, il materiale dei vasi è puramente una funzione della tua estetica e della tua borsa. Puoi spendere pochi dollari per un vaso di plastica o centinaia di dollari per un contenitore di alto design in fibra di vetro, argilla o persino cemento. Alle piante non importa, tranne che i vasi di terracotta possono allontanare l'umidità dal terreno e asciugarsi più rapidamente rispetto, ad esempio, alla plastica. I vasi smaltati offrono un buon compromesso estetico tra plastica economica e stili costosi. Se ti senti avventuroso, puoi usare un vaso smaltato dai colori vivaci come parte del design della piantagione, ma le tonalità più brillanti - verde lime, giallo, viola, cremisi - aumentano il rischio che le armonie dei colori delle piante diventino seriamente discordanti. I vetri di un verde neutro o scuro, blu scuro o marrone non si scontreranno con le piante sopra.

È essenziale che i vasi si svuotino per evitare che le radici marciscano. Controlla che un vaso abbia un foro di drenaggio adeguato e non posizionare un vaso all'aperto su un piattino.

irrigazione

I vasi sono meglio irrigati con un annaffiatoio, in cui è possibile aggiungere mangime solubile, o con a parete attaccato a un tubo. Non utilizzare un normale ugello per tubo flessibile, che rimuoverà il terreno dalla pentola o, se usato come una nebbia sottile, sarà inefficace o addirittura dannoso. Innaffia alla base della pianta e cerca di evitare di bagnare le foglie per ridurre al minimo le malattie fungine.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Se lasci un pollice di spazio tra la linea del terreno e il bordo del vaso, puoi irrigare il contenitore finché il livello dell'acqua non sale fino al bordo prima di immergersi fino al fondo. In questo modo, sai che ogni pianta nel vaso viene annaffiata e che il terreno è completamente saturo.

Entro la fine dell'estate, gli apparati radicali possono ostruire un foro di drenaggio. Immergo i miei contenitori finché non vedo l'acqua che scorre dal fondo. Alcuni giardinieri mettono i loro vasi su gambe di argilla per un migliore drenaggio.

Suolo

Il terreno corretto è essenziale per il successo. Non utilizzare terriccio avanzato dall'anno scorso, compatto, ricco di sali fertilizzanti e possibilmente malato. Non utilizzare la terra del giardino. Non utilizzare sacchi di terriccio o miscela di partenza del seme. Usa terriccio appena acquistato. Il terriccio è tipicamente costituito da una miscela di materia organica, muschio di torba e perlite. Molte miscele di marca contengono anche fertilizzanti a lenta cessione, sintetici o organici.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Per risparmiare denaro sul riempimento di vasi grandi e profondi, molti giardinieri riempiono il terzo inferiore o la metà del contenitore con noccioline di schiuma o altro materiale sfuso inerte. Dan Benarcik, un esperto di orti in vaso presso Chanticleer giardino a Wayne, Pennsylvania, lo sconsiglia. I riempitivi tolgono il terreno di cui le piante hanno bisogno e possono rendere il contenitore pesante, un problema nei temporali estivi. Invece, riempie la metà inferiore dei contenitori con il compost.

I cocci o la ghiaia sotto il terreno possono aiutare il drenaggio, ma non sono necessari se il terreno di coltura è corretto.

Le piante grasse necessitano di ulteriori modifiche al terriccio per il drenaggio. Se riesci a trovarlo, la grana di pollo è eccellente; altrimenti, usa sabbia da costruzione e perlite. Pacciamare con ghiaia o sabbia.

piantare

Gli apparati radicali delle nuove piante dovrebbero essere aperti per incoraggiare il radicamento profondo, ma usa le mani e sii gentile; molte giovani annuali hanno un delicato apparato radicale. Dopo la semina e l'irrigazione, il terreno circostante potrebbe essersi ritirato. Controllare e aggiungere nuovo terreno se necessario per prevenire l'esposizione delle radici. Quindi aggiungere uno strato di pacciamatura poco profondo per trattenere l'umidità. Mi piace usare la ghiaia di piselli.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Entro settembre e dopo settimane di piacere, lo sforzo profuso per piantare i tuoi contenitori sarà solo un ricordo.

@adrian_higgins su Twitter

Altro da Stile di vita:

letto. bagno e non solo

Questi fiori in miniatura sono perfetti per piccoli spazi (e budget)

Perché dovresti usare il compost, anche se non hai un grande giardino

Il decantato giardino di Dumbarton Oaks riapre dopo un importante intervento chirurgico

Non hai bisogno di un grande appezzamento per coltivare una generosità di verdure ed erbe aromatiche