logo

La Cina ne arresta 23 per repressione delle proteste nella Mongolia interna

DiHuizhong Wu | AP 8 settembre 2020 DiHuizhong Wu | AP 8 settembre 2020

TAIPEI, Taiwan - La polizia nella regione della Mongolia interna cinese ha arrestato almeno 23 persone a seguito delle proteste della scorsa settimana contro una nuova politica che sostituisce i libri di testo in lingua mongola con quelli cinesi nelle aule.

La spinta all'uso dei nuovi libri di testo, iniziata in altre regioni delle minoranze etniche come lo Xinjiang e il Tibet nel 2017, ha provocato manifestazioni e boicottaggi scolastici da parte di mongoli etnici in almeno cinque città e contee della Mongolia interna.

Le 23 detenzioni erano su otto striscioni, la parola regionale per contee, secondo un conteggio dell'Associated Press di nove rapporti della polizia locale negli ultimi giorni. Le ragioni vanno dall'organizzazione e raccolta di firme per una petizione alla raccolta di litigi e al fomentare problemi.

quando dovrei prendere le vitamine?
La storia continua sotto la pubblicità

Altri erano per aver insultato apertamente un ex leader defunto del paese e aver condiviso video in un gruppo WeChat per ostacolare l'attuazione della politica nazionale sui libri di testo. WeChat è una popolare app di messaggistica in Cina.

Annuncio

Il governo locale sta esercitando pressioni anche in altri modi. Le autorità dello striscione di Zhenglan hanno annunciato sabato di aver sospeso senza stipendio due membri del Partito Comunista al potere per non aver attuato la politica.

La polizia della città di Chifeng ha detto lunedì di aver consegnato i membri del Partito Comunista, tra cui due insegnanti di scuola elementare, a un comitato disciplinare del partito locale per le indagini.

È diventato più difficile ottenere informazioni sulla situazione, ha affermato Enghebatu Togochog, direttore con sede negli Stati Uniti del Southern Mongolian Human Rights Information Center, un gruppo di attivisti per i diritti della Mongolia.

La storia continua sotto la pubblicità

Prima che accadessero queste cose, siamo stati in grado di ottenere informazioni relativamente accurate attraverso i gruppi WeChat, ha affermato. Ora, è quasi un blackout di comunicazione.

Il governo ha intensificato la messaggistica positiva sulla politica, in base alla quale verranno insegnate più lezioni in cinese mandarino.

credito d'imposta per bambini stimolo 2021
Annuncio

Ci sono ancora molti giovani, persone di mezza età e pastori che non possono usare il mandarino per la comunicazione di base, ha affermato un Q&A pubblicato dall'Inner Mongolia Daily, sostenuto dallo stato. Questo è diventato un ostacolo per far uscire le persone dalla povertà, incidendo sullo sviluppo economico e sociale locale e un fattore importante che limita l'unità e l'armonia etniche nella nostra regione.

La storia continua sotto la pubblicità

I governi locali hanno pubblicato video di studenti dall'aspetto felice in classe e che giocano nel cortile della scuola, affermando che gli studenti sono tornati a scuola.

Togochog ha affermato che molte persone nelle aree rurali non stanno ancora rimandando i propri figli a scuola, sulla base dei messaggi privati ​​ricevuti dal suo gruppo. Ma non era in grado di dire quanti.

come uccidere le formiche nere

Uno studente delle superiori che ha lasciato la scuola con altri la scorsa settimana ha detto che un insegnante aveva detto loro di tornare in classe e che i compagni di classe hanno detto che i loro genitori erano stati minacciati per il loro lavoro. L'AP sta nascondendo il nome dello studente per motivi di sicurezza.

Annuncio

Ho la sensazione che presto potrei essere nei guai, i genitori di molti studenti sono stati catturati. Ho parlato, dicendo a tutti di persistere, ha detto lo studente domenica tramite un'app di messaggistica. Ma eliminerò questa app. Non avrai più mie notizie.

Copyright 2020 The Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.