logo

Si dice che la mente dell'attentato dei Fratelli dello Sri Lanka sia stata uccisa in una battaglia in una casa sicura; I cattolici guardano la messa in TV

Gli agenti di polizia sorvegliano l'area vicino al Santuario di Sant'Antonio a Colombo, nello Sri Lanka, una settimana dopo che gli attacchi della domenica di Pasqua hanno causato la morte di almeno 250 persone. (Carl Court/Getty Images)

DiPamela Conestabilee Joanna Slater 28 aprile 2019 DiPamela Conestabilee Joanna Slater 28 aprile 2019

COLOMBO, Sri Lanka — Chiese, moschee, negozi e ristoranti erano vuoti nella capitale dello Sri Lanka e altrove domenica mentre migliaia di forze di sicurezza hanno continuato a perquisire, incursioni e controlli a campione di veicoli e pedoni.

Il padre e i due fratelli dell'attentatore suicida che si dice sia la mente degli attacchi di Pasqua sono stati segnalati uccisi in un bombardamento e in uno scontro a fuoco con la polizia.

come pulire i condotti dell'hvac?

La prima domenica dagli attacchi a tre chiese e agli hotel di lusso, i cattolici hanno assistito alla messa da casa, come trasmetteva il cardinale Malcolm Ranjith, arcivescovo di Colombo. Ha sospeso a tempo indeterminato tutte le messe domenicali sulla scia delle esplosioni pasquali.

La storia continua sotto la pubblicità

I nostri cuori sono messi alla prova dalla grande distruzione avvenuta domenica scorsa, ha detto Ranjith. Questo è un momento in cui possono sorgere domande su come Dio ci ama veramente, se ha compassione per noi.

Annuncio

I cristiani sono una piccola minoranza nella società multireligiosa dello Sri Lanka.

Alla messa hanno partecipato il presidente Maithripala Sirisena, il primo ministro Ranil Wickremesinghe e il leader dell'opposizione Mahinda Rajapaksa, tutti non cristiani. Le rivalità tra i tre leader sono state accusate di aver impedito al governo di agire in base agli avvertimenti dell'intelligence straniera su possibili attacchi suicidi alle chiese.

La polizia ha detto domenica che 48 persone sono state arrestate nelle 24 ore precedenti in relazione agli attentati di Pasqua, che hanno provocato la morte di almeno 250 persone. Tra loro c'erano due uomini le cui foto erano state distribuite al pubblico e che sono stati scoperti nascosti in un negozio di calzature.

La storia continua sotto la pubblicità

Sirisena ha decretato che le coperture per il viso sarebbero state vietate in Sri Lanka a partire da lunedì in quella che i funzionari hanno descritto come una misura di sicurezza per consentire alle autorità di identificare le persone. La scorsa settimana alti funzionari musulmani hanno chiesto alle donne musulmane di rimuovere i niqab che coprono il viso per tutti i controlli di sicurezza.

Annuncio

Una cittadina dello Sri Lanka cominciò a sospettare dei nuovi arrivati. Poi è arrivato il caos mentre la polizia si è avvicinata.

Il portavoce della polizia Ruwan Gunasekara ha detto domenica che una donna che è stata salvata dalla casa sicura che era al centro dello scontro a fuoco e delle esplosioni di venerdì era Abdul Cader Fathima Kadiyar, la moglie di Zahran Hashim, un fanatico predicatore islamista che è stato identificato come il organizzatore degli attacchi e che è stato ucciso in un attentato. La polizia ha detto che anche la giovane figlia di Hashim è sopravvissuta. Entrambe le donne sono ricoverate in ospedale e sotto sorveglianza della polizia. La polizia ha detto che entrambi sono stati identificati dall'autista di Hashim, che è stato arrestato.

Un totale di 15 persone sono morte nella casa nella città costiera orientale di Sainthamaruthu. Quando la polizia si è avvicinata all'edificio, hanno detto, gli occupanti hanno risposto con colpi di arma da fuoco e poi hanno fatto esplodere diverse bombe all'interno. Funzionari militari hanno detto che i morti includevano sei bambini.

La storia continua sotto la pubblicità

Le autorità hanno affermato di aver trovato detonatori, tubi esplosivi e tre nuovi zaini identici in casa.

quando usare un deumidificatore?
Annuncio

In un video non datato che è circolato sui social media domenica, tre uomini identificati come il padre e due fratelli di Hashim hanno esortato altri a uccidere i non musulmani. Un cognato di Hashim ha identificato gli uomini in un'intervista con The DNS SO, e alcuni media hanno riferito che tutti e tre gli uomini erano stati uccisi nell'incendio del rifugio. La polizia locale non ha confermato tali rapporti al DNS SO nella tarda serata di domenica.

Gli attentati di Pasqua sono stati rivendicati dallo Stato Islamico, ma tutti gli individui identificati dalle autorità come attentatori suicidi, così come quelli che sono stati detenuti o ricercati come sospetti, erano nativi dello Sri Lanka. Si dice che siano affiliati al National Thowheed Jamaath, un gruppo estremista islamista che ha messo radici in questa democrazia multireligiosa.

La remota enclave dello Sri Lanka che ha prodotto la mente di un massacro

Nella città orientale di Kattankudy, domenica la polizia è entrata e ha perquisito la moschea principale del gruppo, ha interrotto le interviste dei media con i leader della moschea e ha chiuso l'edificio prima delle preghiere pomeridiane, secondo l'Associated Press. Sabato il governo ha formalmente vietato il National Thowheed Jamaath e un secondo gruppo militante sunnita, consentendo il sequestro di proprietà e beni.

Lo Stato Islamico, in una dichiarazione alla sua agenzia di stampa affiliata, ha affermato che tre uomini morti nelle violenze nel rifugio erano suoi membri. Ha identificato gli attentatori come Abu Hammad, Abu Sufyan e Abu al-Qa'qa. Diceva che avevano aperto il fuoco con armi automatiche e poi fatto esplodere cinture esplosive.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Nel video sui social media, il fratello di Hashim, Rilwan, dice in tamil: distruggeremo questi cani infedeli. . . . La nostra gente dovrebbe prepararsi per la jihad. . . . Pianteremo la nostra bandiera e daremo una lezione a questi cani infedeli che stanno distruggendo i musulmani.

Il fratello di Hashim, Zainy, esorta i seguaci a lasciare il lavoro e a unirsi a una jihad contro i non credenti.

ne vale la pena le federe di seta?

Uccidili ovunque li vedi, dice nel video. Questo non si fermerà nemmeno se moriamo. Vedrai sicuramente queste bombe esplodere ovunque. Non arrenderti. . . . Allah ci aiuterà. La nostra brigata vincerà.

Rilwan e Hashim, la cui casa si trovava nella città costiera orientale di Kattankudy, hanno lasciato l'area e si sono nascosti nel 2017 dopo essersi scontrati con i musulmani moderati che seguivano il mistico ceppo sufi dell'Islam. Altri membri della famiglia sono scomparsi da Kattankudy poco prima degli attentati, ha detto una sorella a The DNS SO venerdì. Ha detto che le opinioni estremiste di Hashim hanno aperto una spaccatura tra lei e suo fratello.

Slater ha riferito da Sainthamaruthu e New Delhi. Harshana Thushara Silva e Benislos Thushan a Colombo hanno contribuito a questo rapporto.

'Centinaia di pezzi di una persona': il bilancio delle vittime in Sri Lanka era sbagliato, questo potrebbe essere il motivo.

I figli e la nuora del magnate delle spezie dello Sri Lanka erano attentatori suicidi negli attacchi di Pasqua

Gli attentati di Pasqua in Sri Lanka, rivendicati dall'ISIS, mostrano che il gruppo mantiene l'influenza anche se il suo califfato è andato

La copertura odierna dei corrispondenti delle Poste di tutto il mondo